Samsung Galaxy S8: voci affermano che sará davvero innovativo grazie al display “Infinity” e la conversione in PC

Mancano solamente alcune settimane alla presentazione del nuovo Samsung Galaxy S8. Stando agli ultimi rumors emersi, il nuovo top-di-gamma dell’azienda sudcoreana avrà un display “Infinity” e la possibilità di convertirsi in un PC.

Dalle informazione diffuse da Guardian abbiamo scoperto, che il nuovo smartphone Samsung avrà un display veramente innovativo. Le cornici verranno ridotte al minimo, per creare un pannello frontale dedicato esclusivamente allo schermo. Ci sarà solamente un piccolo spazio nella parte superiore per la fotocamera frontale e altri sensori indispensabili. Nella parte inferiore invece sparirà il tasto principale ed il sensore delle impronte digitali, che verrà probabilmente spostato sul retro.

Oltre al display “Infinity”, Samsung potrebbe presentare un’altra funzione piuttosto interessante. Secondo le ultime voci di corridoio, il Galaxy S8 potrebbe trasformarsi in un PC, semplicemente collegandolo ad un monitor, mouse e tastiera. Proprio come accade con gli smartphone Microsoft, grazie alla funzionalità Continuum, Samsung potrebbe permettere la conversione del suo nuovo top-di-gamma in un PC fisso con il sistema operativo Android. Le potenzialità di questa funzionalità sono ancora ignote, sopratutto per il sistema operativo che si andrebbe ad utilizzare. Non ci resta che aspettare le novità ufficiali, che arriveranno all’evento di presentazione, fissato per il 29 marzo.

Mancano solamente alcune settimane alla presentazione del nuovo Samsung Galaxy S8. Stando agli ultimi rumors emersi, il nuovo top-di-gamma dell’azienda…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
15
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: