Produttore: Chillingo | Download Via: AppStore | Prezzo: 2,39€

Ed ecco la recensione completa di iSpazio per quanto riguarda questo nuovo piccolo capolavoro di gioco chiamato Guerrilla Bob. Ve ne abbiamo già parlato tante volte ma questa volta entreremo nei minimi particolari. Per chi non avesse avuto modo di leggere gli articoli precedenti possiamo dire che si tratta di uno shooter game con un’ottima grafica 3D in cui dovremo eliminare i nemici, evitare i colpi e completare i vari livelli.

Appena avviamo l’applicazione, apparirà il pop-up relativo all’utilizzo delle notifiche push che verranno utilizzate per gli avvisi circa la nuova community di Chillingo. Da qualche giorno infatti, Crystal è disponibile nei più recenti titoli pubblicati in AppStore e bisogna ammettere che si tratta di un’ottima piattaforma per il social gaming che ci permette di gareggiare contro gli altri utenti connessi, accedere ad una classifica, archiviare i punteggi, e condividere i risultati sui Social Network più famosi. L’utilizzo di Crystal non è obbligatorio e l’utente potrà scegliere se utilizzarlo o meno (noi vi consigliamo di accettare).

Successivamente ci ritroveremo sulla schermata principale e selezionando la voce “New Game” potremo decidere il grado di difficoltà tra “Easy” e “Hard”. Direi che l’opzione ideale per una prima partita consiste nel selezionare la modalità di gioco più semplice.

Prima della vera e propria partita visualizzeremo una serie di slide che ci spiegheranno la storia di questo gioco, utile per infittire la trama e dare un senso ancora più spiccato: La trama infatti è incentrata su due amici di infanzia, Bob e John, che restarono molto uniti fino al college. In seguito Bob decise di arruolarsi nell’esercito mentre John scelse una vita basata sul crimine e i soldi a volontà. Bob diventava sempre più bravo, ottenendo diverse promozioni che lo portarono a diventare un eroe nazionale. Invidioso del suo successo, John inventò delle storie per farlo apparire come un traditore ed un soldato corrotto agli occhi di tutti. In poco tempo Bob perse tutto e venne espulso dalle forze armate. Nella sua testa aveva soltanto un pensiero: La vendetta! Cosi iniziò a diventare un ribelle e ad operare sotto il nome di Guerrilla Bob.

A questo punto si aprirà una mappa con 8 livelli in cui dovremo giocare. Partiamo col primo che si chiama “Guerrilla Bootcamp” nel quale inizieremo a prendere familiarità con i comandi, i movimenti, le armi e quant’altro. La prima cosa che salta agli occhi è la splendida grafica 3D molto fluida e colorata. Una freccina ci indicherà il primo pulsante da toccare, posto nell’angolo in basso a sinistra dello schermo e del tutto analogo a minigore. Con questo potremo muoverci mentre con quello sulla destra potremo sparare in tutte le direzioni a 360°.

La prima cosa da fare è quella di dirigere Guerrilla Bob fino alle munizioni, dopodichè potremo sparare ai bersagli renderci veramente conto del sistema di controllo. In basso apparirà l’icona della nostra arma attuale e successivamente si aprirà la recinzione che ci porterà in strada per iniziare la nostra missione di sabotaggio.

Chi ama Minigore probabilmente avrà qualche piccola difficoltà iniziale nell’utilizzo dell’arma poichè i colpi vengono sferrati in maniera assai più lenta. Bisognerà quindi trovare una buona coordinazione tra l’attacco e la difesa che consiste principalmente nell’evitare i colpi con movimenti rapidi.

Nella parte alta dello schermo troviamo un segnalatore di punti e subito in basso invece avremo la barra dell’energia rappresentata da un sigaro. Mentre camminiamo nel primo livello, la grafica colpirà nuovamente la nostra attenzione per la cura dei dettagli relativi anche all’ambientazione. Ci troveremo in un deserto pieno di cactus, case e pericoli di tutti i tipi che spunteranno dalle tende indiane.

Ogni tanto sulla nostra strada troveremo nuove tipologie di nemici (e in questo gioco ce ne sono veramente tante). Ognuno di questi verrà presentato con uno screenshot dove viene indicato il nome e il suo tipo di attacco. Avremo i nemici con il lanciafiamme, quelli che lanciano bidoni esplosivi e tanto altro ancora. L’energia potrà essere ripristinata grazie a dei piccoli “medikit” che troveremo durante il percorso.

Gli sviluppatori sono stati particolarmente ingegnosi ed attenti poichè hanno realizzato anche dei muri protettivi per i nemici. In queste circostanze i nostri colpi non avranno effetto e dovremo avvicinarci parecchio prima di riuscire ad ucciderli, il chè ci espone e ci rende molto più vulnerabili, aumentando la difficoltà di gioco. Troveremo anche delle trappole, delle armi automatiche che ci spareranno addosso e delle barriere naturali che dovremo abbattere o aggirare per riuscire a continuare il nostro percorso all’interno del livello.

Alla fine di ogni quadro ci sarà un boss oppure un intera squadra di nemici da uccidere prima di poter passare a quello successivo. Oltre alla grafica, anche l’audio è veramente buono con effetti sonori e musica di sottofondo di qualità.  Ogni livello sarà ambientanto in uno scenario diverso e in ognuno di questi apprezzeremo la cura per i dettagli, sopratutto nei livelli notturni dove vedremo dei lampioni che illuminano la strada in maniera molto realistica.

Man mano che proseguiremo nel gioco riusciremo a raccogliere nuove armi sempre più potenti ed adatte ad occasioni specifiche. Anche i nemici aumenteranno con una varietà davvero apprezzabile. Non vi sveliamo altro e vi consigliamo di provare Guerrilla Bob per scoprire tutte le altre qualità di questo titolo!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />