Apple

Tim Cook: Apple è interessata ai contenuti originali su Apple TV ma procederemo con cautela utilizzando degli esperimenti

Nella sessione di domande e risposte successive alla presentazione dei risultati fiscali Apple, Tim Cook è stato interrogato circa l’arrivo di contenuti originali che potrebbero coinvolgere la Apple TV ed Apple Music.

Naturalmente il CEO è stato alquanto vago nelle risposte, ma analizzando i fatti possiamo ottenere importanti informazioni. Tim infatti, ha affermato che Apple ha iniziato a compiere i primi esperimenti in questo settore con dei contenuti originali che verranno diffusi tramite Apple Music nel corso di quest’anno.

In base all’esperienza ottenuta con questi esperimenti ed in base ai risultati ed i ritorni che la società potrà ottenere dalla messa in onda degli stessi, si deciderà come muoversi in futuro.

Per ora Apple “ha lanciato l’amo”, mostrando quindi il suo interesse verso questo tipo di servizi, ma saranno i riscontri del pubblico a determinare quello che succederà. Nel frattempo Apple si è dichiarata molto felice della Apple TV:

Abbiamo iniziato soltanto un anno fa e siamo davvero felici di come si stia evolvendo. Abbiamo ancora molte idee circa il suo sviluppo e nel frattempo consolideremo ulteriormente la piattaforma sulla quale basare le future innovazioni.

Apple è particolarmente soddisfatta dell’introduzione delle sottoscrizioni a pagamento su Apple TV. Tramite questo modello, è riuscita a fornire 150 milioni di sottoscrizioni a servizi di streaming di terze parti, partecipando così (anche economicamente) al passaggio dalla TV cablata a quella moderna basata su internet, grazie alla propria piattaforma di vendita e distribuzione.

Tornando ai contenuti originali, per promuovere Apple Music, l’azienda sta lavorando al Carpool Karaoke, che arriverà a breve. Considerando tutti questi esperimenti come “un amo lanciato nel mare”, Apple sta imparando molto sul modello di business basato sulle sottoscrizioni e sui contenuti originali. “E’ un punto di partenza per riuscire a giocare, in futuro, un ruolo determinante nel settore”. Netflix è avvisato.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!