Le nuove BeatsX sono disponibili anche in Italia e piacciono davvero molto. Le prime recensioni sono più positive delle AirPods

Le nuove cuffie BeatsX sono arrivate anche in Italia e sono disponibili per il ritiro in Apple Store sin da subito. Il costo è simile a quello delle AirPods in quanto ammonta a 149,95€ ma le prime recensioni online sono davvero positive, alcune anche migliori rispetto alle cuffie wireless di Apple.

Le BeatsX sono auricolari senza fili ma al contrario delle AirPods non sono separate bensì sono tenute insieme da un cavo flessibile Flex-Form. Facili da indossare e portare sempre con sè in quanto possono essere tenute intorno al collo. Questo aspetto viene molto apprezzato nelle prime recensioni di chi è già riuscito a provarle.

Grazie ad alette e copriauricolari in diverse taglie, gli auricolari si adatteranno perfettamente all’orecchio di tutti, non cadranno nemmeno durante attività fisica ed assicurano un miglior isolamento rispetto alle AirPods.

L’accoppiamento con iPhone è velocissimo, basterà avvicinarle, in maniera analoga alle cuffie Apple. Contemporaneamente utilizzeranno iCloud per collegarsi anche all’Apple Watch, iPad o Mac.

In confezione è inclusa una custodia da viaggio, utilissima per il trasporto, ed alette ergonomiche rimovibili, che quindi si adattano alle esigenze di tutti gli utenti, oltre a 3 mesi di Apple Music gratuiti (oltre i 3 mesi di Trial). Per ricaricarle si può utilizzare lo stesso cavetto Lightning dell’iPhone ed un altro verrà incluso in confezione.

Si tratta quindi di cuffie più ergonomiche e versatili rispetto alle AirPods che consentono di ottenere una buona qualità audio e l’accoppiamento veloce con i dispositivi iOS. In App Store sono già disponibili in 4 colori: bianche, nere, blu e grigie.

Le nuove cuffie BeatsX sono arrivate anche in Italia e sono disponibili per il ritiro in Apple Store sin da subito….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
18
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: