Comex ha già due exploit per il Jailbreak di iOS 4.1. Ecco alcune nuove informazioni.

Come tutti ben sapete, Apple tra qualche giorno rilascera iOS 4.1, una nuova release del popolare sistema operativo che risolverà diversi problemi segnalati ed aggiungerà alcune nuove funzionalità ai diversi device disponibili sul mercato. Comex, creatore degli ultimi due tool per lo sblocco dei dispositivi Apple, è attualmente in possesso di due exploit per il Jailbreak di iOS 4.1 e 4.2.

Secondo quanto dichiarato, il ragazzo tenterà “la fortuna” rilasciando inizialmente un nuovo “Userland Jailbreak” per l’esecuzione della procedura nei dispositivi. In caso questo tentativo fallisse (e non dovesse funzionare a tutti correttamente), verrà rilasciato un nuovo tool in grado di agire direttamente sul Bootrom del dispositivo. Cerchiamo di capire insieme che cosa significa, e la differenza tra i due sistemi.

Jailbreak Userland

I Jailbreak di tipo Userland sono caratterizzati dal fatto che, per portare a termine il processo di Jailbreak di un dispositivo, viene utilizzato un exploit presente su iOS. Proprio come è successo con Spirit e Star (comunemente conosciuto come JailbreakMe), Apple può facilmente tappare queste falle ed impedire una seconda esecuzione del tool con un semplice aggiornamento Firmware.

Jailbreak tramite un exploit nell’iBoot o nella Bootrom

A differenza del Jailbreak di tipo Userland, gli exploit utilizzati qui fanno riferimento ad un componente hardware interno dei dispositivi. Per tappare la falla presente, quindi, Apple dovrebbe modificare i componenti interni dei suoi prodotti per impedire un nuovo sblocco tramite dei tool precedentemente creati. Questo è proprio il caso dell’iPhone 3GS vecchio iBoot e nuovo iBoot: le persone che, dopo un certo periodo di tempo, hanno acquistato un iPhone 3GS si sono viste impossibilitate a sbloccare il loro device proprio per questo cambiamento hardware apportato dall’azienda.

I due exploit in questione sono stati scoperti da p0sixninja e quello presente nella Bootrom è lo stesso trovato da GeoHot. Purtroppo, pur essendo nella Bootrom, è di tipo Tethered e richiede l’utilizzo di un altro exploit per diventare Untethered. Ricapitolando, il Jailbreak in un modo o nell’altro verrà rilasciato e adesso non resta che attendere i lavori di Comex e del Dev-Team! Vi terremo come sempre aggiornati.

Come tutti ben sapete, Apple tra qualche giorno rilascera iOS 4.1, una nuova release del popolare sistema operativo che risolverà…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: