Grand Theft Auto 3: Rockstar Games si mostra in tutto il suo splendore anche su iOS | Recensione

Immagine per Grand Theft Auto III

Grand Theft Auto III

Rockstar Games, Inc.
5,49 €

Dieci anni dopo, eppure così vicino ai giorni nostri. Dieci anni in più, e non sentirli: Liberty City, tempi odierni. Rieccoci nei panni di Claude Speed tra rapine e sparatorie, risse e insulti, incidenti e omicidi, rieccoci a Liberty City, rieccoci di fronte a GTA3. Questa la recensione del nuovo capolavoro dei ragazzi di Rocstar Games.

Di seguito trovate la review realizzata dal nostro Luca Semeraro di iPadevice. Buona lettura!

Tanti auguri GTA!

Come ben saprete la versione rilasciata lo scorso 15 Dicembre per dispositivi mobili, rappresenta una special edition, in quanto esce in occasione del decimo compleanno del primo episodio della saga di Grand Theft Auto giocabile nelle tre dimensioni. In America l’hanno accusato di incitare alla violenza, in molti lo odiano e lo criticano. Noi semplicemente lo adoriamo. Nel corso degli anni i ragazzi di Rockstar Games sono stati in grado di stupirci sempre di più, prima su PC, poi su console, e ora finalmente anche sui nostri amati dispositivi Apple. Non ci sono dubbi: il terzo capitolo della saga GTA ha innegabilmente segnato la storia dei videogiochi, creando un’icona, un modello a cui ispirarsi e fare riferimento.

E’ proprio GTA 3

Vi confesso che inizialmente ero scettico e un pò prevenuto. Non credevo fosse possibile riportare fedelmente un capitolo originario PC, su un dispositivo mobile. Da sciocco pensavo che molto si sarebbe perso per strada, durante il lavoro di trasposizione. Rockstar Games mi ha davvero stupito. Sono stato felicissimo di ricredermi e scoprire che tutte le caratteristiche e le emozioni dell’originale sono state riportate in modo fedele ed assolutamente godibile anche sui dispositivi iOS. La trama, seppur leggermente modificata, risulta fedele all’episodio originale, così come il gameplay e la colonna sonora.

Titolo dal DNA Apple

La rivisitazione presentata dagli sviluppatori Rockstar Games ha dell’incredibile, sembra essere stata creata in esclusiva per dispositivi Apple. Nessuna sbavatura, nessuna imperfezione, nessuna mancanza: GTA 3, l’originale, è sui nostri dispositivi mobili.
Il lavoro dei ragazzi di Rockstar Games è stato lungo e faticoso. Sono state molte le modifiche apportate a questa versione, e di certo non sono state una passeggiata. Gli sviluppatori hanno dovuto innanzitutto fare i conti con la grafica: adattata per Retina Display, in versione HD, i miglioramenti in termini di qualità sono semplicemente eclatanti. A partire dai modelli poligonali dei personaggi e delle vetture, che se messe a paragone con la versione originale, si dimostrano essere molto più curate e dettagliate. La linea dell’orizzonte appare stabile e fluida, rendendo più vivo il mondo circostante, e naturalmente più reali le costruzioni attorno a noi. Il titolo, da me testato su iPad 2 e iPhone 4, non ha mai presentato alcun problema di frame rate ne ha mai mostrato alcun problema nella gestione delle texture in 3D.

Il Gameplay

Il fatto che il gameplay risulti essere identico alla versione per PC, non rappresenta sicuramente una leggerezza, anzi tutt’altro. Uno dei grossi problemi, su cui anch’io avevo forti dubbi, era proprio quello di riportare le varie dinamiche di gioco su un joy-pad virtuale, con comandi touch screen. La soluzione trovata risulta essere davvero comoda, almeno su iPad. I comandi sono rappresentati dal classico pad virtuale sulla sinistra per il movimento, e 6 tasti sulla destra dello schermo per i gesti più vari del nostro alter-ego. Il pad virtuale destro cambierà automaticamente i comandi in base alla situazione di gioco: se ci troviamo a piedi o in macchina, se siamo in possesso di armi o a mani nude e così via. Nota estremamente positiva a mio avviso è la soluzione trovata per la guida dei mezzi. Mentre in Gangster Rio, risultava quasi impossibile portare a termine una missione con la stessa macchina, in GTA è molto più facile e al contempo reale la simulazione di guida, apprezzabile in due modi differenti: o utilizzando l’accelerometro, oppure sfruttando il pad virtuale sinistro, rappresentato in questa circostanza da due freccette per le sterzate.

La trama e le missioni 

Come vi ho già accennato prima, la trama non presenta tagli nè accorgimenti eclatanti. Sarà emozionante giocare a questo titolo, sia per coloro che già conoscono il gioco, sia per coloro che ancora non hanno avuto occasione di giocarlo su altre piattaforme. Ma cerchiamo di capire dietro alla nostra partita, che lavoro c’è stato: data la grandezza della versione proposta, Rockstar Games ha dovuto prendere diversi accorgimenti per non ridurre eccessivamente la durata del gioco e riproporre le stesse emozioni del titolo originale. Lo storyboard è stato rivisto e riadattato per offrire il massimo tra giocabilità, longevità e fedeltà, e il risultato è davvero perfetto. Rispetto il titolo originale troveremo più scene filmate, che fungono da collegamento tra una missione e l’altra, senza mai compromettere la godibilità dell’offerta. Un buon 9.5 a inoltre alla longevità, che assicura decine di ore di gioco.

 

In tutti questi anni la saga di Grand Theft Auto è rimasta un modello da seguire e con cui spesso fare i conti. Indubbiamente ha segnato l’incipit dei giochi open-world su console. La libertà di gioco ha raggiunto con Gta 3 la massima potenzialità. Tutto ciò è stato riportato fedelmente per questa versione mobile. Come nell’opera originaria potrete decidere se seguire le missione della trama principale, oppure svariare tra missioni da poliziotto o soccorritore, da taxista o magari da omicida, schiacciando gli innocenti passanti di Liberty City.

Difetti 

Ho deciso di creare un capitolo a parte per i difetti del titolo, perchè davvero io non ne ho trovati durante la mia prova, sia con iPad 2, sia con iPhone 4. Però ci sono, e per trovarli ho dovuto girovagare su web. Molti utenti infatti lamento un rallentamento del frame rate sulla versione per iPad 1, sopratutto durante le folli corse in automobile, dove il mondo circostante risulta un pò scattoso. Rallentamenti che, continuano gli utenti, non compromettono la godibilità del titolo. Unica pecca, se così vogliamo definirla, che ho riscontrato durante la prova con iPhone 4, ( e iPod 4a gen) è rappresentata dalle ridotte dimensioni dello schermo. Ovviamente non possiamo farci niente, ne quelli di Rockstar Games potevano farci molto, ma resta il fatto che molte volte risulta scomodo su uno schermo di quelle dimensioni girare la visuale di 360° mentre si spara. La godibilità massima si ha ovviamente su iPad 2 , dove il gioco dona il meglio di se, non lasciando nulla da invidiare alla versione PC o console.

Valutazione finale 

Indubbiamente GTA 3 per iOS rappresenta il massimo che il mercato action possa offrirci. Uscito da solo una settimana risulta essere un titolo must-have sotto tutti i punti di vista.  Anche questa volta i ragazzi di Rockstar Games hanno centrato in pieno il loro obiettivo, creando questa stupenda opera di Grand Theft Auto III: 10 Year Anniversary Edition per dispositivi mobili, senza lasciare nulla al caso e riproponendo tutte le emozioni del titolo originale. Grafica mozzafiato, giocabilità senza paragoni, libertà assoluta, tutto quello che vogliamo da GTA. Grazie Rockstar Games! 4.8/5

In attesa di…

Visto il successo di questa special-edition, io, come tutti i fan della saga, spero in una nuova trasposizione, magari del titolo successivo: GTA Vice City. Staremo a vedere!

Grand Theft Auto IIIRockstar Games, Inc.5,49 € Dieci anni dopo, eppure così vicino ai giorni nostri. Dieci anni in più, e non…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: