In Evidenza
Ultime Notizie

Jailbreak untethered per iOS e iPhone 5 programmato per 22 dicembre da un nuovo hacker. Sarà vero?



Un nuovo individuo, nascosto dietro il nome di “Dream JB”, ha promesso di rilasciare il 22 dicembre il Jailbreak Untethered per iOS 6 e quindi anche per iPhone 5, ma ci sono numerosi elementi che fanno pensare ad una bufala congegnata per prendere in giro tutti e magari “spillare” qualche donazione.

Gli hacker ed Apple sono ormai coinvolti in questa sfida senza fine che vede come protagonista il Jailbreak. In un angolino ci sono gli hacker, come individui singoli o organizzati in gruppi, che cercano di trovare le vulnerabilità di iOS, mentre dal lato opposto dei ring troviamo la società californiana, con i suoi ingegneri, che prova a sviluppare un sistema operativo impossibile da violare.

Le motivazioni che spingono gli hacker nel “combattere” in questa arena sono molteplici, sintetizzandoli in maniera approssimativa: qualcuno più ambizioso magari spera di poter vendere le sue ricerche o addirittura essere assunto da Apple (ciò che è accaduto con comex), mentre altri lo fanno per motivazioni più ideologiche e sperano di averne un ritorno economico con le donazioni e la vendita di tweak.

Quando durante il corso di questa sfida, gli hacker protagonisti della scena del Jailbreak si sono trovati in grosse difficoltà, puntualmente è sbucato fuori il “furbo di turno” che promettendo un Jailbreak Untethered per tutti i dispositivi ha attirato tutta l’attenzione su di sé cercando anche di ricevere donazioni. In questi casi è meglio non dare troppo peso a questi ciarlatani.

Oggi la storia si ripete, come abbiamo avuto modo di discuterne con voi, la scena del Jailbreak con il lancio dell’iPhone 5 e iOS 6 sta vivendo un periodo buio e guarda caso spunta un certo “Dream JB” che promette il JB untethered per iPhone 5. Sarà affidabile o è l’ennesima bufala per prendere in giro l’intera iCommunity? Questo non possiamo dirlo, per ora, quindi concentriamoci su quelli che sono degli “indizi chiave”.

CONOSCENZE

In accordo con gli esperti, per poter sviluppare un Jailbreak Untethered per iOS 6 è necessario conoscere accuratamente tutti i lavori svolti finora nel campo della sicurezza di iOS. Tantissimi dettagli sono noti solo agli hacker già presenti sulla scena da tempo e Dream JB dichiara di non appartenere a nessuno dei gruppi già esistenti ed inoltre sembrerebbe che non vuole comunicare con loro.

Daltro canto, lui stesso dichiara che il JB che ha confezionato è diverso da tutti quelli sviluppati finora e che la procedura è diversa anche dal punto di vista dell’utente, perché bisogna “preparare l’iPhone prima di poter lanciare il tool”.

LE PROVE E LE TEMPISTICHE

Se non vi presentiamo Dream JB come una bufala al 100%, ma gli concediamo il beneficio del dubbio, è perché la storia ci insegna che in questi momenti bui può comparire un nuovo giovane hacker a rivoluzionare la scena. Quando ciò è accaduto in passato, l’hacker in questione ha prima di tutto mostrato il risultato del suo lavoro, mentre in questo Dream JB ha fatto il suo annuncio al mondo senza un briciolo di prova.

C’è da dire che Dream JB ha anche annunciato che in settimana mostrerà un video per dimostrare la sua credibilità, ma considerando che non è difficile installare Cydia su un iPhone 5 se si dispone di un account come sviluppatore e le conoscenze tecniche adeguate, anche questo video potrebbe non convincerci al 100%.

Insomma al momento c’è molto scetticismo nei suoi confronti, tuttavia continueremo ad aggiornarvi sui fatti, arrivando poi a conclusioni più certe.







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!
quickapp_hover
icon120_878598551
Spiagge Cervia
quickapp_hover
icon120_824322889
Guida alle Spiagge Gold
quickapp_hover
icon120_756650056
MyPins
quickapp_hover
icon120_853213584
YouChef
quickapp_hover
icon120_852221449
Il Gioco Difficile