Microsoft e Samsung mostrano i primi ‘strabilianti smartphone flessibili’ al CES 2013

Microsoft ha mostrato dei prototipi molto interessanti di smartphone, costruiti attorno ad un display flessibile. Dopo i Google Glass, questa sembra essere la prossima evoluzione dei dispositivi mobile e già adesso i risultati sembrano essere veramente strabilianti.

50f4c74e-1192-4d5e-998b-e7f944af0fdc

Il nuovo prototipo di smartphone portato da Microsoft è assolutamente spettacolare. Questi i commenti degli spettatori della presentazione da parte del colosso di Redmond, presente in via non ufficiale al CES 2013 di Las Vegas. Qualcosa bolle in pentola, e sicuramente i display flessibili hanno qualcosa a che fare.

Il prototipo garantiva, grazie ad un display OLED flessibile di Samsung, una visione spettacolare, in un dispositivo spesso poco più di un foglio di carta. Unica nota stonata l’ampia cornice al di sotto del display, sicuramente da perfezionare e da rendere ancora meno voluminosa.

33c6114e-e8b4-43b0-981b-23d7b9d972a0

Il prototipo è stato mostrato durante un keynote di Samsung da Eric Rudder (Chief Technical Strategy Officer per Microsoft), spiegando come  i dispositivi Samsung siano disegnati e strutturati per trarre pieno vantaggio dal SO di Redmond. All’interno del Keynote, Samsung presentava i propri modelli di display flessibili, e l’ingresso di Microsoft è sembrato quasi “a sorpresa”. Nel corso del CES 2013 di Las Vegas sono stati presentati altri modelli di display flessibili da parte di LG.

Voi che ne pensate di un prossimo iPhone con display flessibile? Quali, fra le tecnologie presenti al CES 2013, vedete come potenzialmente utile per gli smartphone di domani?

Via | CNET

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: