Ecco Firefox OS, il nuovo sistema operativo mobile provato per voi da iSpazio [Video]

Mozilla, la famosa software house creatrice del browser Firefox, ha deciso di scendere in campo con il proprio sistema operativo per dispositivi mobili. Il progetto è davvero a buon punto, considerando la recente presentazione dei due terminali che monteranno il nuovo Firefox OS. Noi di iSpazio lo abbiamo provato, e ve ne descriveremo le caratteristiche.

Firefox-phone-530x381

Firefox OS è un sistema operativo open source per dispositivi mobili con lo scopo di supportare applicazioni progettate in HTML5 attraverso tecnologie di “open web” piuttosto che usando API native di una specifica piattaforma. Praticamente il software installato sul dispositivo sarà come una applicazione web grazie alle tecniche avanzate di HTML5 e alle API del dispositivo usate per accedere direttamente all’hardware dello stesso con Javascript.

Keon e Peak saranno i primi dispositivi ad adottare Firefox Phone OS, il quale sarà dotato anche del Marketplace, negozio virtuale dove sarà possibile trovare applicazioni compatibili con il sistema operativo. Il risultato finale è ottimo, ovviamente però avrà bisogno di tempo per insinuarsi tra colossi come Android ed iOS, dai quali prende qualche spunto.

Il nostro collaboratore Gianmarco Forcella era presente al Firefox OS App Day tenutosi a Roma sabato scorso ed è riuscito a testare per voi il nuovo Firefox OS. L’evento in questione ha dato modo agli sviluppatori di provare il nuovo OS ed imparare come accedere alle mobile Web API oltre che a usare il Firefox OS Simulator sul laptop o desktop. In tal modo è stata concessa a tutti un’opportunità per creare app per il Firefox Marketplace e per i futuri smartphone equipaggiati con Firefox OS.

A questo punto non ci resta che mostrarvi tutte le caratteristiche in un video hands-on appositamente creato per voi. Fateci sapere attraverso i commenti cosa ne pensate!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: