Evasi0n, tool da record: 7 milioni di dispositivi jailbroken in soli 4 giorni

Tutti ormai conoscete il fantastico Evasi0n, tool per effettuare il Jaibreak sui vostri dispositivi Apple. Il software in questione ha riscosso un notevole successo, tale da far raggiungere in soli 4 giorni quota 7 milioni di dispositivi che lo hanno usato per la procedura di jailbreak.

105653-1280

Secondo il fondatore di Cydia, Jay Freeman, il numero aggiornato di dispositivi Apple con jailbreak Evasi0n è passato dagli 1,7 milioni di mercoledì ai circa 7 milioni di oggi, facendo così diventare il tool pubblicato dal team Evad3rs quello di maggior successo di sempre per quanto riguarda la procedura di jailbreak. Per parlare di numeri, circa 5,15 milioni di iPhone, 1,35 milioni di iPad e 400.000 iPod touch avrebbero eseguito con successo il jailbreak.

Il famoso Saurik afferma inoltre che il tool ha generato su Cydia un quantitativo di traffico “follemente superiore” rispetto al precedente Absinthe per iOS 5. Persino Jailbreakme3, il popolare jailbreak online rilasciato da Comex nell’estate del 2011, è stato utilizzato solo su 1.400.000 dispositivi nei suoi primi nove giorni di vita.

Quest’aumento dei dispositivi jailbroken è dovuto senz’altro alla maggior diffusione dei dispositivi Apple sul mercato, assieme alla lunga attesa per questo tool. Ci sono voluti ben 136 giorni per il rilascio del tool per il nuovo iPhone, 98 giorni per l’iPhone 4S, 38 giorni per l’iPhone 4, e 14 giorni per l’iPhone 3GS. La voglia di “libertà” è davvero aumentata, e Apple dovrebbe certamente riflettere su questo.

Per coloro che non abbiano effettuato la procedura, e che fossero intenzionati a farlo, trovate la nostra guida al jailbreak in questa pagina.

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: