Un caffè con Tim Cook? Bastano 50.000 dollari!

Tim Cook è una delle persone più celebri in quanto è CEO di una società come Apple e di sicuro a moltissima gente piacerebbe poter fare una chiacchierata o addirittura prendere qualcosa da bere con lui. Da oggi questo è possibile: Tim Cook ha infatti messo all’asta mezz’ora del suo tempo per passarlo a bere un caffè con noi.

Cook

CharityBuzz è un sito che raccoglie fondi per la beneficenza mettendo all’asta diversi premi. Oggi è comparso un annuncio che riguarda Tim Cook, attuale CEO di Apple e leggendo le informazioni al riguardo si scopre che il premio in palio è un caffè proprio con lui nel quartier generale Apple di Cupertino.

Leggendo nel dettaglio i termini scopriamo che:

Il premio è valido per 2 persone. L’esperienza durerà 30-60 minuti. Il premio non può essere rivenduto o rimesso all’asta. È valido fino ad un anno dalla chiusura dell’asta. La data dell’incontro sarà programmata di comune accordo. Viaggio ed alloggio non sono inclusi. Il vincitore ed il suo ospite saranno soggetti ad alcuni controlli di sicurezza. Ci aspettiamo che il vincitore ed il suo ospite si comportino in maniera adeguata durante l’incontro. Le buone maniere ed il rispetto nei confronti del donatore sono un must per noi.

Al momento l’asta sta salendo a dismisura e nel giro di 10 minuti è già aumentata di circa 10’000 dollari, ma siamo convinti che entro il termine dell’asta (cioè tra 20 giorni) la cifra totale supererà di gran lunga il “valore reale” di 50’000 dollari dell’offerta.

In ogni caso, se siete disposti a tutto pur di bere un caffè con Tim, potete fare la vostra offerta qui. Ricordatevi però che, oltre a dover pagare la vostra offerta, dovrete anche pagarvi il viaggio, l’alloggio e le commissioni del sito. Il caffè però, probabilmente ve lo offrirà Tim.

Via | Cult Of Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: