Seashell SS-i5: il tuo iPhone 5 diventa una perfetta camera subacquea fino a 40m di profondità | iSpazio Product Review [Video]

ispazio-product-review-240x34

In queste settimane vi abbiamo recensito le migliori custodie wterproof: LifeProof frē, Incipio Atlas, Griffin Survivor + Catalyst, The Joy Factory aXtion PRO, Hitcase PRO, Optrix XD 5. Se siete dei sub e vi spingete oltre i 10 metri sott’acqua, nessuna di queste custodie vi permetterà di scattare foto e girare video senza danneggiare lo smartphone. Ci viene quindi in aiuto la Seashell SS i5 per iPhone 5.

seashell4

Seashell SS i5 non è una vera e propria custodia: non vi permetterà di utilizzare l’iPhone quando è al suo interno, non vi permetterà di rispondere alle chiamate e molte altre funzioni dell’iPhone saranno inaccessibili. Lo scopo della Seashell non è quello di proteggere l’iPhone da urti e acqua, permettendovi di utilizzarlo nelle condizioni più estreme.

seashell6

Chiarito cosa non è la Seashell SS i5, cerchiamo di capire cos’è quest’accessorio e a chi è indirizzato. La Seashell SS i5 vi permette di scattare foto e registrare video di altissima qualità, grazie le sue lenti integrate, fino a 40 metri sott’acqua. Per un sub, che con la sua attrezzatura si inoltra negli abissi del mare, è l’unico accessorio che gli permetterà di fare foto e video con iPhone 5.

Il prodotto

Seashell è la prima custodia impermeabile al mondo progettata specificamente per la fotografia subacquea con iPhone. La custodia ha uno spesso corpo in policarbonato, ha l’ampia lente realizzata in vetro e pulsanti e cerniere in acciaio inossidabile. Anteriormente la custodia ha quattro pulsanti in metallo, uno per il tasto Home e gli altri tre che useremo per utilizzare l’app Fotocamera. Posteriormente vi è una finestra per la lente in vetro e il blocco per aprire la custodia con l’apposito pulsante.

seashell1

Nei lati non vi è nulla, a parte un foro per montare il treppiedi.  All’interno della custodia ha dei cuscinetti anteriori e distanziali laterali che permettono all’iPhone 5 di non graffiarsi e di restare fisso nella posizione giusta, anche dopo aver chiuso la custodia. Vi è poi un O-ring in gomma che evita possibili infiltrazioni. Le dimensioni sono: 153 mm x 88 mm x 34 mm. Il peso è di 275 gr.

seashell2 seashell3

Come avrete capito, una volta inserito l’iPhone all’interno dell’accessorio, non sarà possibile utilizzare il touchscreen dello schermo. I pulsanti fisici ci permetteranno di passare dalla modalità foto alla modalità video, oltre che di scattare le foto o iniziare e terminare la registrazione di un video. Questo è un bene perché tutte le custodie rendono praticamente impossibile utilizzare il touchscreen sott’acqua, e spesso anche se lo schermo della custodia è bagnato, non risponde ai comandi. Con i tasti fisici quindi, si elimina questo problema.

seashell5

L’iPhone 5 può essere inserito con o senza custodia all’interno della Seashell. Se vogliamo inserire un iPhone 5 provvisto di custodia protettiva, dovremo però estrarre i distanziali laterali pre-installati e sostituirli con i distanziali di dimensioni più piccole forniti nella confezione. Le dimensioni dei distanziali sono indicate sia sul set dei distanziali che su ciascun distanziale laterale.

contenuto

La confezione quindi conterrà, oltre che alla Seashell SS-i5:

  • set di cuscini anteriori
  • set di cuscini laterali
  • cinghia da polso
  • O-ring di ricambio
  • grasso per O-ring
  • guida di configurazione rapida
  • manuale con garanzia

Il funzionamento

Prima di inserire l’iPhone nella custodia dobbiamo effettuale alcune operazioni preliminari, in modo tale da non avere problemi con le foto e i video durante l’utilizzo subacqueo:

  • attivare la modalità “Uso in aereo” per evitare di essere disturbati da chiamate o notifiche
  • bloccare il telefono in verticale
  • impostare la funzione di blocco automatico su “mai”, perché non è possibile sbloccare il telefono con la Seashell
  • spostare l’icona della Fotocamera nell’ultima icona del dock, in modo tale che sarà possibile riaprirla anche se inavvertitamente premiamo sul pulsante home

Inserire l’iPhone 5 nella custodia è semplicissimo. Basta aprirla, inserire l’iPhone sbloccato e richiuderla. Per estrarre l’iPhone dopo l’utilizzo dobbiamo prima asciugare con un panno la Seashell e poi aprire la custodia.

Immagine per SeaShell Lite

SeaShell Lite

Kenneth Chou
Gratuiti

Per le foto e i video possiamo utilizzare l’applicazione Fotocamera preinstallata negli iPhone, oppure l’applicazione Seashell Lite pensata appositamente per l’utilizzo con la custodia. L’interfaccia vi permetterà di guardare ciò che inquadra la camera a tutto schermo e anche l’utilizzo dei pulsanti è facilitato con l corretta visualizzazione delle indicazioni.

Considerazioni

La qualità delle foto e dei video realizzati con la Seashell SS-i5 è eccezionale, e per un sub che si spinge fino a 40 m di profondità è l’unico accessorio che gli permetterà di documentare la sua attività sportiva con il suo iPhone. La nota negativa è che la custodia è abbastanza ingombrante e pesante. Sicuramente un accessorio non di facile trasporto, ma che comunque resiste a cadute fino ad 1 metro e temperature che vanno da 60°C a -10°C. Insomma, per una protezione a questi livelli non si può avere una custodia leggera e sottile.

La custodia Seashell SS-i5 per iPhone 5 è disponibile in più colori (ambra, rubino, zaffiro, onice). Inoltre, vi è la versione Seashell SS-i apposita anche per iPhone 3G/3GS/4/4S e la versione Seashell SS-G per Samsung Galaxy S3/S4. Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del produttore cliccando qui. Potrete acquistare le custodie nei migliori negozi di accessori Apple distribuiti in Italia da L10 Trading.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: