Fleksy, la tastiera virtuale per iPhone che non commette errori [SDK]

Immagine per Tastiera Fleksy: GIF, Estensioni personalizzate e temi

Tastiera Fleksy: GIF, Estensioni personalizzate e temi

Fleksy, Inc.
Gratuiti

Definita “La più grande innovazione nel campo della digitazione su schermo tattile. Prova la scrittura a occhi chiusi e non tornare più indietro!”, Fleksy mira a rivoluzionare la digitazione su iPhone. Grazie all’SDK, potrebbe accadere anche prima del previsto.

fleksy

Diciamoci la verità: le tastiere bluetooth saranno anche più comode per la digitazione, ma sono maledettamente ingombranti. La tastiera virtuale di iPhone attualmente è quella con cui mi sono trovato meglio, ma non è ancora perfetta: tante volte infatti capita di digitare la parola sbagliata, specialmente se tentiamo di scrivere senza guardare il display o magari quando digitiamo con una mano sola.

Fleksy è il nuovo progetto che rivoluziona la tastiera di iOS permettendo di sbagliare e correggere gli errori in un attimo: il sistema di digitazione infatti integra un efficace algoritmo capace di comprendere cosa vogliamo realmente dire, correggendo la digitazione attraverso uno swipe. Per capire meglio come funziona vi mostriamo il video di presentazione:

La parte più interessante arriva adesso: grazie alla sezione developers del sito ufficiale, qualsiasi sviluppatore potrà integrare questa rivoluzionaria tastiera nella propria applicazione, andando così di fatto a sostituire quella nativa di iOS con Fleksy, decisamente più efficiente.

Sarà interessante vedere come reagirà Apple in merito, magari acquisendo la società sviluppatrice o ancor meglio sviluppando un proprio sistema simile ed integrandolo nativamente in una futura versione di iOS. Che ne dite?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: