Guida iSpazio: Come installare WhatsApp su PC Windows e Mac

Se volete installare WhatsApp anche sul vostro computer e messaggiare senza limiti anche quando siete al PC ma non volete attendere che venga rilasciata un’applicazione ufficiale (che non sembra arriverà a breve), potete seguire questa guida dove vi spieghiamo i vari passaggi da seguire.

whatsapp

In sostanza si tratta di installare inizialmente l’emulatore Android sul computer, ed in seguito installare WhatsApp al suo interno; sarà come installare l’app su un qualsiasi dispositivo Android, infatti dopo l’accoppiamento col numero telefonico potremo iniziare a messaggiare tranquillamente.

Procedura

1. Scarichiamo ed installiamo BlueStacks App Player sul computer: Download per WindowsDownload per Mac

iSpazio-WhatsApp-installazione1

iSpazio-WhatsApp-installazione2

2. Apriamo l’emulatore BlueStacks App Player ed attendiamo il caricamento che potrebbe richiedere anche qualche minuto: dovreste vedere l’animazione con 4 luci colorate come nello screen, se così non fosse chiudete, cliccate col tasto destro su BlueStack, “mostra contenuto”, Content, MacOS ed avviate “uHD-Frontend”. In questo caso si aprirà contestualmente anche il terminale.

iSpazio-WhatsApp-apertura

3. Installiamo WhatsApp: andiamo sulla lente di ingrandimento in alto a destra (icona blu), cerchiamo ed installiamo WhatsApp usando il nostro account Google.

iSpazio-WhatsApp-ricerca1 iSpazio-WhatsApp-ricerca3

iSpazio-WhatsApp-ricerca4 iSpazio-WhatsApp-download

Nota: nella digitazione verrà riconosciuta di default la tastiera QWERTY americana, possiamo aiutarci con quella sullo schermo.
Nota: in caso di problemi possiamo scaricare il pacchetto direttamente dal sito ufficiale di WhatsApp: Download

iSpazio-WhatsApp-app1

4. Procediamo con l’accoppiamento del numero: Apriamo WhatsApp che troviamo in “My apps”, inseriamo il numero ed effettuiamo la solita verifica (SMS o telefonica).

iSpazio-WhatsApp-app2

iSpazio-WhatsApp-app3 iSpazio-WhatsApp-app4

iSpazio-WhatsApp-app5

Per poter inviare i messaggi però dovrete aggiungere i contatti, usando l’emulatore come uno smartphone/tablet Android (vi consiglio prima di tutto di impostare la lingua italiana).

iSpazio-WhatsApp-app6

Il lato negativo di questa operazione è che a differenza di iMessage e Viber che permettono l’uso dello stesso numero su più piattaforme, WhatsApp associa il numero ad 1 unico dispositivo soltanto, quindi se nell’applicazione installata sul computer usate il vostro numero principale, non potrete usarlo anche sul telefono.

In poche parole: 1 numero = 1 dispositivo. Questo è uno dei grandi limiti di WhatsApp. Se però vi va di provare questo sistema, non privo di bug, potreste utilizzare un numero diverso.

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate, se proverete questo sistema e se vi piacerebbe avere un’applicazione ufficiale di WhatsApp per computer.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: