Si chiamerà Apple Music, prenderà il posto di iTunes ed includerà 3 mesi di prova gratuita

Manca davvero poco alla WWDC 2015 ed il Financial Times ha condiviso alcuni dettagli relativi al servizio di musica in streaming che verrà lanciato proprio l’8 Giugno.

apple-music

Si chiamerà semplicemente “Apple Music“. Con il lancio di questo servizio, Apple abbandonerà il proprio marchio iTunes, utilizzando soltanto questo nome per lo Store Online.

A differenza di Spotify, Apple non fornirà la possibilità di ascoltare la musica in streaming gratuitamente, con il solo supporto di pubblicità. Apple offrirà un piano mensile di 9,99$ per ascoltare tutta la musica che si desidera con l’aggiunta di 3 mesi di prova gratuita (rispetto ai 30 giorni che offrono i vari concorrenti).

Il nuovo servizio di Apple sarà basato sul precedente Beats Music per cui alcune caratteristiche e funzionalità resteranno invariate. Ad esempio, anche Apple Music continuerà a chiedere i generi e gli stili musicali preferiti in maniera tale da fornire raccomandazioni personalizzate, utili a scoprire nuovi brani.

Anche iTunes Radio verrà rinnovato e probabilmente cambierà anche il nome. Probabilmente diventerà il “fratellino minore” di Apple Music continuando ad offrire l’ascolto di musica in maniera gratuita, come una semplice Radio online.

Per promuovere il nuovo servizio, Apple si servirà di famosi DJ e celebrità nel campo musicale.

Queste dovrebbero essere i punti chiave del servizio, la cui presentazione è prevista per l’8 Giugno e che potrete seguire in diretta su iSpazio a partire dalle 18:00.

Manca davvero poco alla WWDC 2015 ed il Financial Times ha condiviso alcuni dettagli relativi al servizio di musica in…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: