Cydia Impactor, il nuovo tweak che riesce a rimuovere completamente il Jailbreak senza dover ripristinare

Cydia Impactor è un nuovo tweak rilasciato da Saurik, che permette di rimuovere il jailbreak e tutte le preferenze ed impostazioni ad esso associate ritornando alla versione originale del firmware iOS. Il tutto può essere effettuato direttamente dal nostro dispositivo, senza l’utilizzo di iTunes o altri programmi sul computer.

cydia impactor

Di solito se si vuole rimuovere il jailbreak, abbiamo bisogno di un Mac o PC e di un ripristino completo del nostro dispositivo all’ultima versione del firmware. Cydia Impator quindi, appare davvero molto utile perché, oltre a rimuovere il jailbreak, mantiene lo stesso firmware che era presente sul nostro dispositivo in modo da poter rifare il jailbreak in futuro.

Il tweak è attualmente in fase beta per iOS 8.3 e iOS 8.4 e prima di utilizzarlo, vi consigliamo di effettuare un backup, se non volete perdere i vostri dati, perché il tweak effettua comunque un ripristino del sistema, mantenendo però la stessa versione di iOS. Dopo il ripristino dovrete quindi riattivare il vostro iDevice, configurandolo come nuovo oppure facendo un ripristino dal vecchio backup. Saurik consiglia inoltre di non toccare il dispositivo durante procedimento di ripristino, mantenendo però la connessione internet attiva e avendo una buona percentuale di batteria carica.

Cydia Impactor è disponibile gratuitamente su Cydia e come detto prima per il momento può essere utilizzato solo su iOS 8.3 e iOS 8.4. Aspettiamo futuri aggiornamenti che probabilmente implementeranno anche altre versioni del firmware.

Cydia Impactor è un nuovo tweak rilasciato da Saurik, che permette di rimuovere il jailbreak e tutte le preferenze ed…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: