Google I/O 2016: ecco il nuovo Assistente Google e Google Home

Durante la conferenza Google I/O 2016, l’azienda ha presentato due interessanti nuovi prodotti: l’Assistente Google e Home. Il primo è un nuovissimo assistente vocale simile ad Alexa di Amazon, mentre il secondo è un dispositivo per la nostra casa che si integra con l’assistente vocale appena citato.

Google Home

Assistente Google

Sempre più persone interagiscono con Google in modo naturale e non solo per cercare informazioni, si aspettano che Google li aiuti ad organizzare meglio le loro attività quotidiane. Per questo motivo Google oggi ha presentato… l’assistente Google.

L’assistente conversa con voi: è un dialogo a due voci tra voi e Google, capisce il mondo che vi circonda e vi aiuta a fare ciò che vi serve. Semplifica l’acquisto dei biglietti per il cinema mentre siete per strada, trova il ristorante ideale per uno spuntino al volo con la vostra famiglia prima che inizi lo spettacolo e vi aiuta nella navigazione fino al cinema. E’ un Google tutto per voi. L’assistente funziona senza interruzioni su qualsiasi dispositivo e in qualsiasi contesto. Così puoi interpellare Google ovunque ti trovi e in qualunque momento. Tutto ciò è possibile grazie agli investimenti fatti da Google in questi anni per comprendere in profondità le domande fatte dagli utenti.

Schermata 2016-05-18 alle 21.53.21

Google Home

Google Home è un dispositivo ad attivazione vocale che porta l’assistente Google in ogni stanza della vostra casa. Vi permette di ascoltare musica, gestire gli impegni quotidiani e ottenere risposte da Google – il tutto semplicemente parlando in modo naturale. Con un semplice comando vocale potrete chiedere a Google Home di riprodurre una canzone, impostare un timer per il forno, controllare lo stato del vostro volo o spegnere le luci di casa. E’ stato progettato per essere adatto ad un ambiente domestico e sarà disponibile in diversi colori e materiali. Il dispositivo dovrebbe essere disponibile per la fine dell’anno, ma non abbiamo ancora informazioni precise sull’arrivo in Italia.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: