Rumors

Spotify potrebbe presto cambiare, offrendo gli album ed i brani più recenti soltanto agli utenti Premium

Qualche giorno fa vi abbiamo chiesto, attraverso un sondaggio, quale fosse il vostro servizio di musica in streaming preferito. La maggior parte degli utenti di iSpazio (53,5%) ha votato Spotify, mentre Apple Music si aggiudica il secondo posto (37,35%).

Malgrado il successo di Spotify, la concorrenza si fa sentire e le pubblicità sembrano non essere più sufficienti per l’azienda. Di conseguenza, per attirare sempre più utenti alla versione Premium, l’azienda sta pensando di offrire alcuni contenuti in esclusiva che non risulterebbero disponibili all’ascolto agli account gratuiti.

Le case discografiche sono già d’accordo e sono anche disposte ad abbassare la royalty che Spotify deve pagare per ogni ascolto da parte degli utenti gratuiti, a patto che alcuni brani diventino esclusiva degli utenti Premium, da dove provengono i maggiori guadagni.

Ad oggi Spotify è l’unico servizio (tra i maggiori) che permette agli utenti di utilizzare un account gratuito con tutti i privilegi di un account Premium, almeno sul lato desktop. Un cambiamento simile rivoluzionerebbe tutto e potrebbe portare gli album più recenti a diventare un’esclusiva degli utenti Premium per un periodo iniziale, prima di essere poi disponibili per tutti.

Via | Financial Times

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!