Secondo Microsoft l’App Store è di tutti

12/01/2011

Apple deve gran parte del suo successo per quanto riguarda iPhone, iPod Touch ed iPad all’innovazione dell’AppStore, negozio virtuale da cui è possibile acquistare giochi ed applicazioni. Microsoft non nega la paternalità dell’idea ad Apple ma non ritiene giusto che questa detenga i diritti di copyright sul marchio.

Microsoft ha infatti presentato una mozione alla US Patent and Trademark Office per richiedere l’annullamento della registrazione 77/525433 del Luglio 2008 del marchio “App Store” in quanto si tratterebbe di parole generiche sia nel loro insieme che prese singolarmente.

App è ormai un termine utilizzato da tutti i possessori di cellulari smartphone, per abbreviare la parola “applicazione”, e Store è semplicemente un termine che simboleggia un “luogo” in cui vengono venduti prodotti, anche esso utilizzato in maniera unanime da tutti.

Chissà come andrà a finire questa faccenda, voi che ne pensate?

Via | engadget

Apple deve gran parte del suo successo per quanto riguarda iPhone, iPod Touch ed iPad all’innovazione dell’AppStore, negozio virtuale da…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.