Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Brevetti

Kodak perde una battaglia nella causa contro Apple per violazione di alcuni brevetti fotografici

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple è stata classificata come una delle aziende maggiormente chiamate in causa, e questa volta pare aver vinto una causa contro Kodak riguardo alcune violazioni di brevetti fotografici.

Nella causa era coinvolta anche RIM, che insieme all’azienda di Cupertino è riuscita a vincere la causa. I brevetti violati riguarderebbero le anteprime delle immagini nel dispositivo. Paul Luckern, giudice della U.S. International Trade Commission, ha dichiarato che Apple e RIM non violano alcun brevetto di Kodak.

Il processo deve ancora terminare, ma Kodak non sembra essere sulla strada vincente. Nel frattempo, Apple ha iniziato una sua causa contro Kodak, proprio per violazione di brevetti. Il processo avrà inizio il 31 Gennaio 2011.

Via | 9to5mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.