Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Notizie

iOS 5 verrà presentato settimana prossima assieme all’iPad 2 e ad un nuovo servizio cloud-based? 

Proprio ieri è stata presentata la nuova gamma di MacBook Pro, ma da quello che si evince, molti utenti sono rimasti delusi dalle poche novità. Se siete tra i “delusi per le poche novità“, allora preparatevi all’evento del 2 Marzo perché secondo Engadget, non solo vedremo l’iPad 2 ma anche il nuovo iOS e un servizio cloud-based.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


In effetti, il major update di iOS esce (di solito) una volta all’anno, e più o meno in questo periodo; quelle di Engadget non sono ipotesi ma voci di un loro fonte sicura, la quale sostiene che Apple abbia in serbo diverse novità per gli utenti tra cui (come già detto) un nuovo iPad con un nuovo processore più potente (Apple A5), maggior quantità di Ram (512 Mb) ed altre migliorie.

Il nuovo tablet non sarà l’unica novità in quanto, come comunicato da questa “fonte segreta“, potremo vedere l’anteprima di iOS 5 che verrà poi reso disponibile attorno a giugno (in una possibile coincidenza con la presentazione del nuovo iPhone).
Oltre alla presentazione potrebbe essere resa disponibile una prima beta del nuovo sistema operativo per consentire agli sviluppatori di mettersi subito al lavoro e di aggiornare la varie applicazioni in tempo per la versione definitiva.

Per quanto riguarda il servizio “cloud-based“, è già da tempo che si parla anche di questo: dopo l’acquisizione del portale Lala.com, uscirono moltissimi rumors che parlavano di un possibile servizio di streaming musicale in abbonamento, di una sincronizzazione over-air e tanto altro; insomma di questa acquisizione se n’è parlato molto ma nulla si è mai concretizzato, che sia finalmente giunta l’ora di scoprire questo nuovo servizio?
Casualmente, è proprio di ieri la news in cui vi dicevamo che Apple ha smesso di vendere Mobile Me in scatola.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.