Apple

Apple, ed altre aziende tech, alla Casa Bianca per discutere di immigrazione e non solo

Apple, Google, Facebook ed altre grandi aziende del mondo tech si incontreranno alla Casa Bianca per parlare di diversi argomenti. Particolare attenzione si darà all’immigrazione e al rapporto tra cittadini e Casa Bianca.

Nelle prossime settimane Apple, insieme ad altre aziende del settore tech, sarà nuovamente ospite della Casa Bianca. I rappresentati delle società incontreranno alcuni funzionari del governo degli Stati Uniti per discutere di diverse argomenti, tra cui l’immigrazione qualificata.

Apple Casa Bianca

Oltre ad Apple, parteciperanno all’incontro anche Google e Facebook. Si tratta di aziende fortemente interessate all’immigrazione, in particolare alla gestione del personale arrivato negli USA dall’estero. Queste incontreranno l’American Technology Council, fondato dal presidente Donald Trump per “aggiornare” i servizi governativi e dei cittadini.

Uno dei punti fondamentali dell’incontro riguarderà l’utilizzo dell’apprendimento automatico per ostacolare e prevenire le frodi ed analizzare i big data. La presidenza Trump ha inoltre intenzione di dar vita ad una serie di servizi per permettere ai cittadini di interagire più facilmente con la Casa Bianca.

L’obiettivo è quindi quello di digitalizzare gran parte dei servizi che attualmente offre il governo. Per tale compito, a chi chiedere “aiuto” se non alle aziende della Silicon Valley?

Via | AppleInsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!