Tanti i rumor su iPhone 8, e quelli sull’arrivo effettivo sul mercato sono davvero contrastanti. L’ultima previsione è quella di J. P. Morgan, secondo cui il dispositivo arriverà puntuale sul mercato, seppur con disponibilità ridotta.

Rod Hall, analista di J.P. Morgan, ha oggi reso note le sue ultime previsioni sul Q3 fiscale di Apple e sul prossimo iPhone. È interessante notare che la società finanziaria è in contrasto con i più recenti rumor riguardanti un lancio posticipato di iPhone 8, suggerendo al contrario che lo smartphone arriverà puntuale sul mercato, seppur inizialmente in quantità limitata.

iphone 8

Secondo J.P. Morgan, quindi, i recenti rapporti sui ritardi sulla tabella di marcia non si tradurranno in ritardi effettivi sul mercato. Anzi, gli smartphone arriveranno puntuali sul mercato, ma in numero limitato nei primi due mesi circa.

Ma quante unità saranno disponibili al lancio? Considerando un inizio di produzione più lento per l’iPhone con display OLED, J.P. Morgan ha “aggiornato” la sua previsione iniziale, passando da 9 a 2 milioni per Settembre.

La nostra attuale stima per le vendite totali di iPhone per il FQ4 è di 42.2 milioni, ridotta rispetto a quella precedente da 49.5 milioni. La nostra stima per le vendite di iPhone per il FY18 è di 270.2 milioni, superiore dunque a quella precedente di 262.9 milioni…

Il rapporto di oggi di J.P. Morgan inoltre ipotizza anche il prezzo di lancio del nuovo iPhone. Si parla infatti di un prezzo, presumibilmente per la versione base, di $1,100.

Via | 9to5Mac