Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone 8 secondo Bloomberg: ecco tutte le caratteristiche del prossimo smartphone Apple!
iPhone

iPhone 8 secondo Bloomberg: ecco tutte le caratteristiche del prossimo smartphone Apple! 

Mark Gurman di Bloomberg ha oggi raccolto in un roundup tutte le nuove funzionalità attese per iPhone 8, il primo smartphone firmato Apple con display OLED.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone 8 novità

Intitolato “What’s New in the iPhone 8” ed accompagnato da alcune illustrazioni, l’articolo divide le nuove funzionalità che iPhone 8 avrà prima dei prodotti rivali e quelle invece già presenti su smartphone della concorrenza (o modelli precedenti).

iPhone 8 novità

Tra le nuove funzionalità di iPhone 8 troviamo:

  • Fotocamera rinnovata – per migliori app AR
  • Smart Camera – per un miglior riconoscimento di ambienti e oggetto, in tempo reale
  • Sensori 3D – riconoscimento facciale 3D per sbloccare lo smartphone e autorizzare pagamenti
  • Sensori infrarossi – per il riconoscimento dei volti anche in condizioni di scarsa luminosità
  • Chip A11 più veloce – prodotto utilizzando il più recente processo a 10nm di TSMC

Per l’autore dell’articolo, il nuovo scanner 3D per il riconoscimento dei volti ideato da Apple sarà in grado di sbloccare il dispositivo OLED in un milionesimo di secondo, definendo questa novità come il “fiore all’occhiello” di iPhone 8.

Alcuni dei più importanti aggiornamenti riguardano funzionalità già presenti sugli iPhone precedenti, e sono già presenti su dispositivi di aziende rivali. Eccoli:

  • Design quasi full-screen – Samsung è arrivata per prima, con il Galaxy S8
  • Bordi in acciaio – come visti su iPhone 4/4s
  • Vetro per fronte e retro – visto su iPhone 4/4s
  • Tap to Wake – già presente su alcuni smartphone Android
  • Cornici più sottili – caratteristica degli ultimi smartphone della serie Galaxy, di Essential Phone ed LG G6
  • Display OLED – una caratteristica già presente su diversi top di gamma Android (Galaxy S8, OnePlus 5 ecc…)
  • Ricarica ad induzione – la ricarica ad induzione è stata utilizzata con Apple Watch e da diversi produttori di smartphone Android, come Samsung, Motorola e Sony
  • Tasto Home virtuale – nonostante Galaxy S8, Essential Phone e Google Pixel abbiano tutti un tasto Home virtuale, quello di Apple dovrebbe essere più funzionale con una nuova “area funzioni” nella parte bassa del display

Come tante altre testate, Bloomberg ipotizza tre nuovi iPhone per quest’anno: si parla ovviamente di iPhone 7s e iPhone 7s Plus, e dell’attesissimo iPhone 8.

Di seguito un interessante estratto:

«Apple sta presentando alcune nuove idee sul tavolo. Per sostituire il tasto Home, l’azienda sta creando un’area controlli basata su software nella parte bassa del display, che potrebbe essere un passo avanti rispetto ai controlli base degli smartphone Android senza tasto Home fisico.

Come iPhone 7 Plus, il nuovo dispositivo godrà di un modulo fotografico a doppia lente, ma queste saranno posizionate una sopra l’altra e non fianco a fianco, un’impostazione che permetterebbe alle app AR di funzionare meglio.

Questo aggiornamento segnerà inoltre la prima volta in cui una linea completa di un produttore di smartphone userà lo stesso e più efficiente processore a 10nm (l’S8 di Samsung utilizza due differenti processori in base al paese d’acquisto).

Aggiornamenti della tecnologia di base a parte, il fiore all’occhiello del nuovo iPhone sarà il sensore 3D per il riconoscimento dei volti che sbloccherà il dispositivo e autenticherà i pagamenti.»

Via | iDownloadBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.