Apple

Apple multata per 440 milioni di dollari per brevetti di FaceTime

Secondo una dichiarazione delle ultime ore, Apple dovrà pagare una penalità pari a 439.7 milioni di Dollari a VirnetX, compagnia fondata nel 2005, per aver utilizzato alcuni brevetti su FaceTime, iMessage, e la rete VPN, rispettivamente dai firmware iOS 3 fino a iOS 6. A decidere la condanna è stata la corte distrettuale del distretto del Texas orientale.

Chiaramente l’azienda di Cupertino intende fare ricorso, dal momento che già in passato (più precisamente nel 2016) si era verificata una situazione analoga con la stessa compagnia.

La quota comprenderebbe 302.4 milioni di Dollari decretati dalla giuria, assieme a una penalità per la violazione di 41.3 milioni di Dollari e 96 milioni di Dollari per le spese legali. Non ci rimane dunque che attendere i futuri aggiornamenti sul caso, che siamo certi arriveranno nel corso dei prossimi mesi.

Via | AppleInsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!