La fatturazione ogni 28 giorni degli operatori telefonici è ormai agli sgoccioli. Sappiamo infatti che pochi giorni fa l’AGCOM ha applicato una multa di 1,16 milioni di Euro agli operatori coinvolti, ma le buone notizie per i clienti non finisco qui.

Stando a quanto riportato dal Sole 24 Ore, la multa agli operatori sarà molto probabilmente accompagnata da un rimborso applicato al conto della prima bolletta della nuova, e tanto attesa, fatturazione a 30 giorni. Un rimborso pari a quanto pagato in più dai clienti sulle fatture emesse dal 23 Giugno in poi. Secondo le stime dell’AGCOM, il totale dei rimborsi si aggira intorno ai 1,19 miliardi di Euro. Il rimborso è previsto per gli utenti che hanno pagato bollette ogni 28 giorni per servizi di telefonia, Internet e Pay TV.

Al momento gli operatori interessati, tra cui TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb non hanno confermato la notizia, attendiamo dunque i loro comunicati stampa per ufficializzare i rimborsi e le loro modalità.