Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone

Figlio sbaglia troppe volte il codice sull’iPhone della madre: smartphone bloccato per 47 anni!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tenete lontano l’iPhone da vostro figlio, potrebbe renderlo un fermacarte! Battute a parte, una mamma cinese ha confessato di essersi ritrovata con l’iPhone bloccato per ben 47 anni, si avete letto bene. Ma cosa è successo di preciso?

La proprietaria dello smartphone Apple ha affermato di permettere solitamente a suo figlio di soli due anni di utilizzare il dispositivo per guardare video educativi. Il problema è che, anche per distrazione della stessa madre, il bambino ha continuato a premere sul display del dispositivo anche quando era fisso sulla schermata di blocco. Il bambino quindi, avendo solo due anni e non sapendo quindi come utilizzare correttamente lo smartphone, ha inserito numerose volte il codice di sblocco errato.

Saprete che per Apple è fondamentale tutelare la privacy dei propri utenti. Una misura di sicurezza prevede che il tempo d’attesa per inserire il codice per sbloccare un dispositivo vari in base al numero di tentativi di sblocco errati. Più volte si sbaglia il codice, più aumenta il tempo. Beh, dopo gli innumerevoli tentavi del figlio, la madre si è ritrovata lo smartphone bloccato per 25 milioni di minuti, quindi circa 47 anni.

In questo caso la colpa non può essere di certo data al bambino, che ha visto nell’iPhone null’altro che un semplice giocattolo. Possibile però che la madre non si sia accorta di cosa stesse facendo il figlio? Non sappiamo poi se l’iPhone sia poi stato sbloccato, questa infatti l’unica dichiarazione rilasciata alla stampa della “protagonista”: «Non potevo aspettare 47 anni e dire a mio nipote dell’errore di suo padre».

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.