PUBBLICITÀ
iPhone

Gli iPhone usati e ricondizionati vendono sempre di più, anche rispetto agli Android

Siamo soliti dire e pensare che il segmento con una più rapida crescita nel settore degli smartphone sia quello degli “Android economici” proprio per il loro prezzo abbordabile e la grandissima varietà di scelta ma in realtà ci sbagliamo. Secondo i dati di Counterpoint Research, sono gli smartphone di fascia alta quelli che suscitano il maggiore interesse da parte degli utenti e quando il prezzo li frena, allora si orientano sui dispositivi ricondizionati o usati.

E’ proprio nel “Refurbished” che Apple sta avendo un significativo margine di crescita secondo questi dati ma l’azienda di Cupertino non è l’unica. Nell’ultimo anno, la vendita di smartphone ricondizionati è cresciuta del 13% raggiungendo 140 milioni di unità. Il dato è molto interessante se pensiamo che il mercato dei nuovi smartphone è cresciuto soltanto del 3%.

Il lungo ciclo di vita degli iPhone ed il prezzo di vendita che rimane alto col passare degli anni, rende Apple il produttore prediletto per il mercato dei ricondizionati e dell’usato. Per una stessa cifra, gli utenti prediligono acquistare un iPhone usato anzichè un Android di fascia medio-alta. L’iPhone infatti, verrà aggiornato costantemente, ed è dotato di chip e processori potenti che non rischiano di soffrire troppo la vecchiaia.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button