Apple sta per cambiare i controlli sulla privacy su tutti i dispositivi e servizi cloud in conformità con le nuove e severe regole europee, dopo lo scandalo che ha visto coinvolto Facebook.

L’azienda di Cupertino aggiornerà la sua pagina web per la gestione degli ID Apple nei prossimi mesi per consentire agli utenti di scaricare una copia di tutti i loro dati archiviati con la società. Il sito permetterà inoltre ai clienti di correggere le informazioni personali, disattivare temporaneamente il proprio account o cancellarlo completamente.
La nuova pagina Web consentirà agli utenti di scaricare i dati archiviati in singole app e servizi. Ad esempio, sarà possibile scaricare tutte le informazioni memorizzate nelle app Contatti, Calendario e anche quelle presenti nei contenuti multimediali come le foto o le preferenze dei brani inviati tramite Apple Music.
I nuovi controlli sulla privacy sono progettati per conformarsi al regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione europea, che prenderà il via il 25 maggio di quest’anno.