Notizie

Fortnite guadagna 25 milioni di dollari nel suo primo mese su iOS, potrebbe superare i 500 milioni di dollari quest’anno

[app_1261357853]Un mese dopo l’ evento di prova solo tramite invito, la versione mobile di Fortnite è diventata una vera miniera d’oro, avendo incassato più di 25 milioni di dollari nei primi 30 giorni, Sensor Tower ritiene che l’app potrebbe raggiungere 500 milioni di dollari durante l’anno.

Per tutto il primo mese, i dati di Sensor Tower mostrano che Fortnite ha incassato ben 25 milioni di dollari sotto forma di acquisti in-app. Durante le prime due settimane di aprile, l’app ha fruttato $ 9,5 milioni. Ciò significa che ha incassato 1 milione di dollari in più rispetto a Tinder e quasi il doppio di  Candy Crush. In termini di guadagni durante le prime due settimane di questo mese, Fortnite è stato battuto solo da Netflix, che ha incassato ben $ 12,6 milioni.

Attualmente, Fortnite è disponibile solo per iOS, ma Epic Games hanno affermato che il gioco arriverà anche su Android. Se il rilascio di Android dovesse avvenire entro l’estate, Fortnite potrebbe incassare più di 500 milioni di dollari entro la fine del 2018 su entrambe le piattaforme mobili:

Epic Games deve ancora annunciare quando Fortnite verrà lanciato su Google Play, ma, se dovesse succedere entro l’estate, e se il titolo è in grado di mantenere l’attuale popolarità tra i giocatori per qualche altro mese, le nostre stime indicano che il gioco potrebbe essere pronto a incassare oltre $ 500 milioni entro la fine del 2018 su entrambe le piattaforme combinate.

Fortnite è disponibile come download gratuito su App Store.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!