PUBBLICITÀ
Notizie

Facebook sta pensando ad una versione a pagamento della piattaforma, senza pubblicità

Dopo una crisi interna dovuta alla crescente mancanza di fiducia da parte degli utenti, Facebook sta considerando l’idea di una versione del suo servizio senza alcun tipo di pubblicità, ma a pagamento.

La notizia arriva da Bloomberg, che ha rivelato che Facebook ha condotto alcune ricerche di mercato per capire se sia un qualcosa di realizzabile: gli utenti sono disposti a pagare un canone mensile o annuale per utilizzare una versione senza pubblicità del noto social network?

L’azienda avrebbe già preso in considerazione tale opzione in passato, ma ora le carte in tavola sono cambiate, con Facebook bersaglio di feroci critiche. Il recente scandalo che ha visto coinvolta anche Cambridge Analytica ha avuto un forte impatto, e la soluzione di una piattaforma senza pubblicità sembra essere la migliore.

È interessante far notare che Mark Zuckerberg non ha escluso l’idea di una versione a pagamento di Facebook. Di recente ha infatti affermato che ci sarà sempre una versione gratuita della piattaforma, ma non ha smentito l’opzione di una variante a pagamento.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button