iPhone

iPhone 8 ed iPhone X: un sondaggio rivela i motivi per i quali gli utenti non li hanno acquistati

Michael Olson di Piper Jaffray ha pubblicato una nuova indagine volta a “svelare” i motivi per i quali gli utenti non hanno acquistato un iPhone 8 oppure un iPhone X. L’analisi prende come campione un bacino di 1.500 utenti. Non tantissimi quindi, ma abbastanza per capire quali sono i motivi che li hanno frenati.

Il motivo che va per la maggiore è, probabilmente, anche il più banale. Il 44% degli intervistati ha infatti risposto di non aver acquistato i nuovi iPhone semplicemente perchè il modello precedente gli funziona ancora bene e dunque non c’è ragione di cambiarlo.

Il secondo motivo più comune è il prezzo: i nuovi iPhone vengono percepiti come troppo costosi, anche l’iPhone 8, che ha un prezzo in linea con i precedenti, viene comunque visto caro dal 31% degli intervistati. (A tal proposito vi segnaliamo iPhone X in sconto su eBay a 899€).

Il terzo motivo riguarda le dimensioni dello schermo. A quanto pare gli utenti vogliono uno schermo ancora più grande, cosa che Apple dovrebbe fornire alla fine di quest’anno con il lancio di un iPhone X Plus da 6,5 pollici. Anche il “problema” dei costi dovrebbe rientrare con il lancio dell’iPhone X da 6″ e con schermo LCD.

Sostanzialmente l’opinione di questo campione di persone suggerisce che il prossimo anno Apple riuscirà ad ottenere vendite molto più alte di quest’anno, andando a soddisfare le esigenze di una grossa percentuale di utenza che al momento non è attratta dei modelli in commercio.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!