Apple ha appena rilasciato iOS 11.4 beta 5, ad una settimana di distanza rispetto alla precedente beta 4. Contemporaneamente sono stati rilasciati anche macOS High Sierra 10.13.5 beta 5, tvOS 11.4 beta 5 e watchOS 4.3.1 beta 5.

La nuova versione di macOS High Sierra 10.13.5 beta può essere scaricata tramite il Centro sviluppatori Apple o il menu aggiornamenti del Mac App Store.

Anche macOS High Sierra 10.13.5 introduce il supporto per Messaggi su iCloud, una funzione che era presente in macOS High Sierra 10.13.4 beta, rimossa prima del rilascio ufficiale.

La nuova versione di WatchOS 4.3.1 beta può essere scaricata tramite l’app dedicata Watch sull’iPhone andando su Generali – Aggiornamento software. Per installare l’aggiornamento, l’Apple Watch deve avere almeno il 50% di batteria, deve essere in carica e trovarsi nel raggio d’azione dell’iPhone.

In watchOS 4.3.1, viene visualizzato un avviso quando si avvia un’app watchOS 1 che avverte che la stessa applicazione potrebbe non essere compatibile con le versioni future di watchOS. Ciò suggerisce che Apple abbandonerà presto il supporto per le app sviluppate per watchOS 1, proprio come ha fatto con il supporto per le app iOS a 32 bit in iOS 11. Il codice di watchOS 4.3.1 suggerisce anche che Apple sta lavorando per introdurre il supporto ai quadranti di terze parti, ma questa è probabilmente una funzione che verrà introdotta su watchOS 5 piuttosto che watchOS 4.3.1.

tvOS 11.4, in coppia con iOS 11.4, reintroduce le funzionalità di AirPlay 2 presente nei primi tvOS e iOS 11.3 beta, ma rimossa prima del rilascio. Con AirPlay 2, lo stesso contenuto audio può essere riprodotto su più dispositivi (come Apple TV) in tutta la casa e, la riproduzione audio può essere controllata tramite l’iPhone o tramite i comandi Siri.