Apple

Il sito Apple aggiornato per celebrare la Giornata Mondiale dell’Accessibilità

In occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale dedicata all’Accessibilità, il Global Awareness Day, Apple ha aggiornato la homepage e la sezione Accessibilità del sito Apple.com. L’evento, che si tiene il terzo giovedì di maggio di ogni anno, è stato creato per promuovere l’usabilità della tecnologia da parte di chiunque abbia una disabilità.

Entrando sul sito Apple, dunque, sarà possibile conoscere tutte le caratteristiche e le funzioni di Accessibilità offerte dai prodotti Apple, accompagnate dallo slogan “Una tecnologia è grande se migliora la vita di tutti” e da un spot del 2016 in cui Apple mostra persone reali con disabilità che utilizzano i suoi prodotti nella vita di tutti i giorni. A raccontare il filmato ci pensa Sady Paulson, che usa Switch Control su un Mac.

Tra le principali tecnologie offerte dai prodotti Apple troviamo VoiceOver, che racconta all’utente tutto ciò che succede sullo schermo del proprio dispositivo, regolazioni del display dedicate a chi soffre di daltonismo o altre disabilità visive, la lente di ingrandimento, FaceTime per chi ricorre al linguaggio dei segni, i sottotitoli, la funzione Leggi Schermata, che legge per l’utente i contenuti testuali e Ascolto dal vivo, che consente agli utenti di mettere a punto gli apparecchi acustici MFi per ascoltare più chiaramente.

Ci sono poi anche l’Apple Watch, dotato di algoritmi specifici che permettono a chi è sulla sedia a rotelle di tenersi in forma, il Mac, che offre una comoda Tastiera Accessibile a video ma anche Siri, l’assistente digitale a cui chiedere di svolgere diversi compiti.

Le ultime due sezioni si concentrano sulle abilità fisiche e motorie, nonché sull’apprendimento e l’alfabetizzazione. Qui Apple parla dell’utilizzo di HomePod per automatizzare azioni complesse con la sola voce, AssistiveTouch per gesti iOS personalizzati e Safari Reader per rimanere concentrato sui contenuti e ridurre l’ingombro visivo, evitando il sovraccarico sensoriale.

All’inizio di questa settimana, la direttrice delle politiche globali di accessibilità di Apple, Sarah Herrlinger, ha parlato dell’impegno che la società mette per aiutare le persone con disabilità attraverso i suoi prodotti. A marzo, Apple ha donato 250.000 dollari per sponsorizzare una “Innovation Zone” all’interno di un parco giochi focalizzato sull’accessibilità, che aprirà presto a Sunnyvale, in California.

Per la Giornata mondiale della sensibilizzazione all’accessibilità dell’anno scorso, la società californiana ha pubblicato una serie di video sul suo canale YouTube, alcune interviste condotte dal CEO Tim Cook e tre attivisti per l’accessibilità ed ha organizzato un concerto di Stevie Wonder presso One Infinite Loop.

Anche quest’anno Apple ospiterà manifestazioni globali con l’intento di promuovere il supporto che la tecnologia può offrire a tutte le persone con disabilità, inclusi eventi presso le aziende Apple a Cupertino, Austin, Cork e Londra. Per tutto il mese di maggio, in tutti i negozi Apple si terranno delle sessioni dedicate proprio all’accessibilità. Per maggiori informazioni sulla tecnologia dedicata all’accessibilità presente nei prodotti Apple, vi invito a visitare il sito ufficiale.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!