Concorrenza

Samsung torna con la campagna “Ingenius” ed elogia la potenza del Galaxy Note 9, ma…

Samsung ha aggiornato la sua campagna pubblicitaria “Ingenius”, che come probabilmente saprete si prende gioco dell’Apple Genius Bar e di iPhone X, con due nuovi spot dedicati al nuovo Galaxy Note 9.

Il primo spot, intitolato “Power”, vede un cliente dire al Genius che il Galaxy Note è davvero potente. “Sai cosa è davvero potente?” risponde il Genius. “Poter sbloccare il tuo smartphone con il volto“. Ma giunge la risposta immediata del cliente, “anche il Galaxy Note lo può fare“.

Nel secondo spot, intitolato “Pen”, un cliente chiede le differenze tra Apple Pencil e la S Pen di Galaxy Note 9. “Beh, la Apple Pencil funziona solo su iPad“, risponde il Genius. “Ok, quindi cosa posso usare sul mio smartphone?“, risponde quindi il cliente. “Beh… il tuo dito?” replica il dipendente Apple.

La campagna pubblicitaria “Ingenius” è ora ricca di capitoli, ma il dubbio di molti (da come abbiamo potuto leggere anche nei commenti) riguarda l’effettiva utilità di questi spot. È davvero un vantaggio per Samsung citare apertamente prodotti della concorrenza? Ai posteri (e alle vendite) l’ardua sentenza.

Ma la domanda che sorge oggi è un’altra. Dopo i primi test benchmark è emerso che iPhone X offre prestazioni decisamente superiori rispetto all’appena presentato Galaxy Note 9. Quanto ha senso, dunque, lo spot “Power”?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!