Notizie

Molti utenti hanno cancellato l’applicazione Facebook dopo lo scandalo di Cambridge Analytica

Facebook non ha ancora superato del tutto lo scandalo di Cambridge Analytica di qualche mese fa. Il 42% dei partecipanti al sondaggio di Pew Research Center hanno confermato di aver preso dei provvedimenti per proteggere la propria privacy.

Pew Research Center ha effettuato un sondaggio negli Stati Uniti subito dopo lo scandalo di Cambridge Analytica. Quattro intervistati su dieci hanno dichiarato di aver sospeso l’utilizzo di Facebook per diverse settimane, mentre un quarto degli intervistati ha completamente cancellato l’applicazione del social network dallo smartphone.

La reazione allo scandalo ha avuto riscontri diversi a seconda della fascia d’eta degli intervistati. Il 44% dell’età compresa tra i 18 e 29 anni ha cancellato l’applicazione Facebook dal telefono. Nella fascia d’eta tra 50 e 64 anni e quelli dai 65 anni in su, il 20% ed il 12% rispettivamente hanno effettuato quest’operazione.

Oltre la metà degli intervistati ha dichiarato inoltre di aver modificato le impostazioni sulla privacy sul social network.

 

Voi cosa ne pensate? Come avete reagito allo scandalo di Cambridge Analytica? Anche voi avete cambiato le impostazioni della privacy?

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!