Curiosità

L’iPhone X rende molto bene nel mercato dell’usato, perdendo solo 320$ del suo prezzo originale

Chi è solito acquistare un nuovo iPhone ogni anno, sà bene che questo è il periodo migliore per vendere il proprio dispositivo. Uno studio condotto da Music Magpie conferma che l’iPhone X è uno smartphone ancora “esclusivo” e che di conseguenza si svaluta meno degli altri nel mercato dell’usato.

Ad un anno di distanza infatti, è possibile vendere un iPhone X “base” a circa 800€, recuperando una grossa parte dell’importo speso all’inizio.

Il deprezzamento di questo dispositivo è più basso di quanto ci si aspettava e molto più basso rispetto a quello dell’iPhone 8 ed 8 Plus, i quali, pur essendo arrivati sul mercato più o meno nello stesso periodo, offrono un design più vecchio e quindi meno ricercato. I prossimi iPhone in uscita avranno tutti un form-factor simile all’iPhone X, ragion per cui questo smartphone ne avrà ancora tante da raccontare.

Apple, in generale, resta comunque più forte rispetto agli altri brand, dove il deprezzamento tocca percentuali davvero alte. Ad esempio, un Google Pixel 2, ha perso il 74% del suo prezzo iniziale e quindi chi decide di venderlo potrà ricavare ben poco. Un Galaxy S8, si è deprezzato del 58%.

One Plus è il brand che perde il maggior valore nel tempo all’interno del mercato dell’usato.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button