Guide per Principianti

Ecco come aggiungere i controlli multimediali per Spotify o Apple Music all’interno di Google Maps

E’ ancora in fase di rollout l’aggiornamento di Google Maps che vi permetterà di avere i controlli multimediali delle vostre applicazioni preferite direttamente nella parte inferiore del navigatore. In questo modo potrete cambiare i brani senza uscire dall’app e senza doverci tornare.

Il servizio si integra con Spotify ed Apple Music al momento. Andiamo a vedere come si attiva:

  • Aprite Google Maps
  • In alto a sinistra cliccate le tre linee per aprire il menu e selezionate Impostazioni (l’ingranaggio)
  • Toccate la scritta Navigazione > Controlli per la riproduzione di musica

A questo punto potrete scegliere tra Nessuna, Apple Music e Spotify. Nella parte inferiore di Google Maps appariranno i titoli dei brani e potrete passare a quello precedente, successivo, oppure mettere in Play/Pausa. Su Android la stessa funzione permetterà anche di accedere alla playlist in-app per scegliere un brano arbitrariamente.

  

Questa è solo una delle novità in fase di rollout in questa settimana. Altre novità le abbiamo elencate in questo articolo.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!