Guide per Principianti

Ecco come aggiungere i controlli multimediali per Spotify o Apple Music all’interno di Google Maps

E’ ancora in fase di rollout l’aggiornamento di Google Maps che vi permetterà di avere i controlli multimediali delle vostre applicazioni preferite direttamente nella parte inferiore del navigatore. In questo modo potrete cambiare i brani senza uscire dall’app e senza doverci tornare.

Il servizio si integra con Spotify ed Apple Music al momento. Andiamo a vedere come si attiva:

  • Aprite Google Maps
  • In alto a sinistra cliccate le tre linee per aprire il menu e selezionate Impostazioni (l’ingranaggio)
  • Toccate la scritta Navigazione > Controlli per la riproduzione di musica

A questo punto potrete scegliere tra Nessuna, Apple Music e Spotify. Nella parte inferiore di Google Maps appariranno i titoli dei brani e potrete passare a quello precedente, successivo, oppure mettere in Play/Pausa. Su Android la stessa funzione permetterà anche di accedere alla playlist in-app per scegliere un brano arbitrariamente.

  

Questa è solo una delle novità in fase di rollout in questa settimana. Altre novità le abbiamo elencate in questo articolo.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!