iPhone

Molti utenti sono pronti a passare ad un iPhone di nuova generazione

Bank of America Merrill Lynch ha effettuato un sondaggio su 91.000 persone, chiedendo se fossero interessate a cambiare il proprio smartphone con un modello più recente. Il desiderio di passare ad un iPhone della nuova generazione è cresciuto nelle scorse settimane.

Apple quest’anno ha annunciato tre nuovi iPhone. Due di questi sono già disponibili sul mercato, mentre l’iPhone XR arriverà a fine mese. Il design rinnovato di questi dispositivi ha invogliato molti clienti a passare ad un modello più recente.

Ecco le parole diffuse nel report agli investitori di Wamsi Mohan:

Il nostro sondaggio ha dimostrato un interesse crescente dei clienti nel voler aggiornare il proprio iPhone, in seguito alla presentazione dei nuovi iPhone XS e iPhone XR.

Il 31% dei 91.000 partecipanti al sondaggio ha ammesso di voler acquistare un iPhone come prossimo smartphone. Solamente il 15% di loro invece sono interessati ad uno smartphone Samsung. Secondo le parole di Mohan, il sondaggio non era mirato esclusivamente al territorio statunitense, ma indica anche una crescita nelle vendite per Apple in Cina e India.

Attualmente non sappiamo con precisione quanto hanno venduto i nuovi iPhone XS e iPhone XS Max. Apple annuncerà i dati relativi alle vendite il prossimo primo novembre con la consueta conferenza sui risultati fiscali dell’ultimo trimestre.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!