L’iPhone XR alla fine è arrivato ma dopo 24 ore dai preordini, sono disponibili ancora delle scorte per il day one.

Non sembra esserci stata questa corsa all’acquisto preannunciata da tutti gli analisti. Questo dato peró è del tutto relativo, perché lo smartphone arriva con un mese di ritardo rispetto ai due precedenti e quindi Apple ha avuto materialmente più tempo per produrre un numero di scorte superiore.

C’è anche da dire che mentre si aspettava l’iPhone XR, i nuovi XS ed XS Max hanno iniziato a vendere bene, complici anche le ottime recensioni che hanno ricevuto e le dimensioni del Max, vera novità di quest’anno.

Gli analisti continuano a prevedere che l’iPhone XR sarà il modello piú venduto dei tre, e quindi quest’anno i guadagni di Apple potrebbero essere tra i più alti di sempre.

L’azienda infine, ha strategicamente imposto la data del 26 Ottobre come Day One per chi lo ritira in Store mentre per le spedizioni a casa si partirà dal 29 Ottobre. Chi ha visto la disparità tra le date durante il preordine avrà facilmente optato per il ritiro in negozio, e questo farà in modo che possa formarsi anche una coda, il che dal punto di vista marketing rappresenterá un fattore positivo (al contrario di quello che si è verificato con XS ed XS Max).

Voi avete acquistato l’iPhone XR?