App Store

Blizzard presenta La Sfida di Rastakhan, la nuova espansione di Hearthstone [Video]

Oltre a Diablo Immortal per smartphone e tablet, Blizzard Entertainment ha presentato alla BlizzCon 2018 anche la nuova espansione di Hearthstone, il suo celebre gioco di carte collezionabili. In questo articolo le novità de “La Sfida di Rastakhan”.

Hearthstone-la-sfida-di-rastakhan

La Sfida di Rastkhan, disponibile dal 4 dicembre, porterà su Hearthstone 135 nuove carte. Ma le novità non finiscono qui:

  • La nuova meccanica Annientamento consente alle carte di attivare effetti aggiuntivi quando distruggono un servitore nemico.
  • Gli Spiriti sono nuovi servitori dotati di particolari abilità.
  • I Loa sono creature Leggendarie che forniscono un significativo vantaggio in battaglia.
  • “Sfida dei Loa” è la nuova avventura in single-player.

Di seguito le prime 4 nuove carte svelate da Blizzard Entertainment, tra cui la leggendaria del paladino:

Quattro carte della nuova espansione di Hearthstone

Rastakhan, re degli Zandalari e sovrano del grande impero dei Troll, sta chiamando a raccolta i Troll di tutta Azeroth: sii testimone del più grande torneo di maestria, forza e scaltrezza che il mondo abbia mai visto! Sarà meglio che porti con te il tuo mazzo migliore quando ti unirai alla Sfida. Il vincitore prende tutto, e il perdente… è finito per sempre.

[app_625257520]

La nuova espansione di Hearthstone “La Sfida di Rastakhan” sarà disponibile dal 4 dicembre sui client per iOS, Android, PC Windows e Mac. Blizzard Entertainment ha già aperto i pre-ordini con opzioni da 19,99 euro e 49,99 euro.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!