Tutti gli operatori telefonici italiani dovranno rimborsare i propri clienti per via dei costi imposti con le promozioni e tariffe rinnovabili ogni 28 giorni. La scadenza è fissata per il 31 dicembre 2018.

rimborsi operatori

Dal 2016 al 2017 molti operatori telefonici italiani hanno cambiato il periodo di rinnovo delle proprie promozioni. Dal rinnovo mensile sono passati ai 28 giorni, ottenendo un netto guadagno annuo. Fortunatamente è intervenuta la AgCom, sospendendo questi rinnovi e forzando le compagnie telefoniche a ritornare all’addebito mensile.

Coloro che non hanno cambiato in tempo il periodo di rinnovo dovranno rimborsare i propri clienti entro il 31 dicembre 2018. In particolare, tutti i pagamenti effettuati dopo il 23 giugno 2017 con rinnovo ogni 28 giorni vi verranno rimborsati con l’ultima bolletta di fine anno. Un piccolo regalo di Natale da parte degli operatori telefonici.