Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Evento Speciale Apple: Ecco cosa aspettarsi dall’evento di questa sera!
Notizie

Evento Speciale Apple: Ecco cosa aspettarsi dall’evento di questa sera! 

Mancano pochissime ore all’Evento Speciale Apple che si terrà questa sera dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino e che seguiremo in diretta insieme a voi a partire dalle 17:30. Andiamo a vedere insieme tutte le informazioni che sappiamo ad ora.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple News Premium

E’ ormai praticamente confermato l’arrivo di un servizio premium di Apple News. Consisterà in un abbonamento che permetterà al costo di $9,99 di accedere a più di 200 riviste e molti giornali del calibro del Wall Street Journal. Non ci sono dettagli specifici sul lancio, se sarà disponibile in tutto il mondo o solo dove l’app News è attualmente funzionante visibile su iOS e macOS.

Il funzionamento del servizio dovrebbe essere abbastanza semplice, molto simile a quello dell’app Texture, acquisita da Apple: una volta effettuato l’abbonamento si avrà accesso al PDF della rivista, con la possibilità di consultare tutte le notizie ed inoltre l’adattamento all’applicazione News dovrebbe essere garantito alle notizie di maggior rilievo.

Servizio Streaming Video

Probabilmente il servizio di streaming video sarà il protagonista della serata e occuperà gran parte del Keynote. Anch’esso ampiamente confermato da più fonti attendibili. In questo caso però il funzionamento del servizio non è assolutamente chiaro, ne scontato. Sappiamo che Apple negli anni passati ha stretto collaborazioni importanti nell’ambito video e i contenuti originali realizzati da Apple dovrebbero essere allo stato attuale almeno una ventina, tra quelli pronti e quelli in produzione o pre-produzione. Sicuramente nel keynote vedremo diverse anticipazioni e molti trailer delle Serie TV e Show di Apple, saranno di conseguenza ospitati durante l’evento gran parte dei protagonisti dei contenuti sopra citati, dovremo quasi sicuramente trovare: Chris Evans, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Octavia Spencer, Brie Larson e molti altri.

Secondo quanto riferito ieri dal WSJ. il costo del servizio dovrebbe essere di $9,99 per ciascun provider appartenente al servizio, al momento HBO, Showtime e Starz. I contenuti originali Apple saranno quasi sicuramente a pagamento, ma non è ancora chiaro se ci saranno agevolazioni per gli utenti Apple o per coloro che sono già abbonati ad altri servizi come Apple Music.

Anche sulla piattaforma si hanno molti dubbi. Non è chiaro se Apple realizzerà una nuova applicazione dedicata o se sarà tutto incluso nell’app Apple TV, disponibile attualmente solo nei paesi dove Apple rende disponibile show televisivi, quindi non da noi.

iOS 12.2

Praticamente certo anche l’arrivo della nuova versione di iOS 12. iOS 12.2 dovrebbe portare con se diverse novità. Ovviamente l’aggiornamento sarà fine ad aggiungere il supporto ai servizi che Apple presenterà durante la serata. Inoltre iOS 12.2 aggiungerà il supporto alla seconda generazione di AirPods, presentate qualche giorno fa e che inizieranno ad arrivare negli scaffali a partire da domani. Altre novità di iOS 12.2 scoperte dalle varie beta:

  • Supporto HomeKit alle TV di terze parti con possibilità di controllare volume e altre funzioni in base alle TV supportate
  • Nuove Animoji
  • Apple News in Canada
  • TV Remote ridisegnato, per controllare Apple TV
  • Nuova icona sul centro di controllo per la condivisione dello schermo
  • Applicazione Wallet con nuova grafica
  • Nuova icona AirPlay

Siamo abbastanza certi del rilascio nella serata di oggi, anche perchè come già detto, iOS 12.2 è come requisito di funzionamento delle AirPods di seconda generazione, che verranno appunto consegnate a chi le ha ordinate dall’Apple Store Online a partire da domani.

Apple Pay e Carta di Credito Apple

Secondo quanto riportato da Boomberg (nota testata affidabile nelle anteprime), Apple avrebbe invitato all’evento Goldman Sachs. Secondo i rumors più recenti Apple avrebbe collaborato proprio con quest’ultima per realizzare una carta di credito, che dovrebbe avere funzioni non disponibili su altre carte inserite in Wallet, ma non è ancora chiaro quali saranno queste caratteristiche.

L’applicazione Wallet inoltre subirà un restyling grafico con iOS 12.2. Magari potrebbero arrivare anche novità riguardo Apple Pay Cash per altri paesi.

Hardware: AirPower?!

Eh si, anche qui torniamo a parlare di AirPower. L’incubo di molti e la speranza di pochi. Nel corso della settimana scorsa Apple ha cacciato dal cilindro per tre giorni di seguito: nuovi iPad Air 10.5″ e iPad mini 5ª gen, nuovi iMac e nuove AirPods. Manca all’appello proprio lui, l’AirPower. Siamo speranzosi nel vederlo innanzi tutto perché proprio nell’ultima beta di iOS 12.2 sono apparse voci rincuoranti riguardanti il caricatore multiplo realizzato da Apple e in secundis perché moltissimi rumors ne invocano l’annuncio e l’arrivo delle AirPods di seconda generazione ne hanno corroborato l’ipotesi del rilascio.

In questo caso, però, ci sentiamo più cauti e secondo chi scrive c’è un’alta probabilità di delusione, anche questa volta.

Semplicissimo! Basterà collegarvi su live.ispazio.net a partire dalle ore 17:30 per iniziare a seguire il nostro LiveBLOG testuale in italiano dell’evento e la diretta video su Youtube dove ci sarà il nostro Rocco a tenervi compagnia e a commentare tutte le novità che saranno presentate.

live.ispazio.net

In più non dimenticate che a termine della diretta troverete sulla home tutte le novità e i dettagli dei servizi e prodotti che verranno svelati da Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.