iPhoneNews

Apple dovrà pagare Samsung per aver venduto pochi iPhone

Secondo quanto riferito, Apple deve a Samsungcentinaia di miliardi di won” per aver venduto pochi iPhone.

ZDNet spiega:

Secondo ETNews, Apple dovrà pagare a Samsung Display “centinaia di miliardi di won” perché non ha acquistato la quantità di display OLED precedentemente concordata.

La sanzione risale all’insistenza di Apple secondo cui Samsung Display costruirà una struttura per la produzione esclusiva di display OLED per iPhone. Apple aveva detto a Samsung Display che sarebbero serviti 100 milioni di display OLED all’anno. Ma un crollo delle vendite di iPhone ha avuto un effetto a catena per Samsung Display, che ha visto i suoi profitti operativi dimezzarsi in un anno, passando da 5.7 trilioni di won nel 2017 a 2,62 trilioni di won nel 2018.

Apple non è in grado di saldare il debito in contanti e probabilmente, la compagnia di Cupertino ordinerà a Samsung display extra fino a quando non salderà il debito.

iPhone X display

Samsung ha finora stipulato il contratto esclusivo per i modelli della famiglia di iPhone X in quanto era l’unica azienda con capacità di produzione OLED sufficientemente avanzate. Apple preferisce di gran lunga avere più fornitori, e ha lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo, arrivando addirittura a pagare ad LG, $ 2,7 miliardi, per una linea di produzione dedicata agli ordini Apple.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!