Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Facebook pubblica un post sul blog sull’uso dei dati della posizione in iOS 13
iOS 13

Facebook pubblica un post sul blog sull’uso dei dati della posizione in iOS 13 

Facebook ha pubblicato un nuovo post sul blog che descrive in dettaglio in che modo iOS 13 influisce sul suo accesso ai dati sulla posizione dell’utente, confermando al contempo che gli utenti hanno “il controllo” delle proprie impostazioni di posizione.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Come illustrato in dettaglio a giugno, iOS 13 apporta diverse modifiche ai dati sulla posizione per app di terze parti. iOS 13 presenta notifiche popup quando un’app utilizza la nostra posizione in background. La notifica mostra anche una mappa dei dati sulla posizione rilevata da un’app specifica.

Da lì, gli utenti possono personalizzare le proprie preferenze di posizione per un’app, che vanno da “consenti sempre” a “consenti una volta“.

localizzazione iOS 13

Facebook spiega nel suo post sul blog che prima del rilascio di iOS 13, “continuerà a semplificare” per gli utenti il controllo delle loro impostazioni di posizione. La società nota anche, tuttavia, che è ancora in grado di “comprendere” la posizione di un utente in base a check-in, informazioni sulla connettività Internet e altro:

Hai il controllo di chi vede la tua posizione su Facebook. Puoi controllare se il tuo dispositivo condivide informazioni precise sulla posizione con Facebook tramite i servizi di localizzazione, un’impostazione sul tuo telefono o tablet.

Potremmo ancora comprendere la tua posizione utilizzando cose come check-in, eventi e informazioni sulla tua connessione Internet.

Come osserva CNBC, lo scopo del post sul blog è quello di uscire apparentemente in anticipo rispetto a qualsiasi contraccolpo che potrebbe colpire gli utenti che sanno di più su come l’app di Facebook sta usando la loro posizione. Ad esempio, una volta che gli utenti di Facebook vedranno il popup che mostra come l’app utilizza una posizione precisa in background, probabilmente vorranno maggiori dettagli sul perché.

Il post sul blog di Facebook sembra tentare di rispondere ad alcune domande che gli utenti potrebbero avere. La società, tuttavia, non si sta spostando dalla convinzione che “Facebook è migliore con la posizione“.

 

 

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.