iPhone 11News

Tim Cook: Le vendite di iPhone 11 hanno avuto un “ottimo inizio”

Apple ha annunciato i suoi guadagni fiscali del quarto trimestre, ed anche se la società ha avuto il miglior trimestre di settembre di sempre, questi risultati comprendono sono la prima settimana di vendita di iPhone 11.

Dopo l’annuncio dei risultati del Q4 2019, in una nuova intervista con Reuters, il CEO di Apple Tim Cook ha rivelato ulteriori dettagli sui guadagni di Apple, inclusi alcuni commenti sulle prime vendite di iPhone 11 e altro ancora.

È importante notare che, solo le prime due settimane di disponibilità di iPhone 11 sono incluse nel Q4 2019 di Apple. Il reale impatto dell’iPhone 11 si vedrà nel Q1 2020. Apple non segnala più le vendite di unità, ma Cook ha affermato che le vendite del nuovo iPhone hanno avuto un “ottimo inizio“.

iPhone 11

Il CEO di Apple ha anche spiegato che il prezzo di iPhone 11 ha dimostrato di avere successo, in particolare in Cina. L’iPhone 11 parte da 839€, rispetto all’iPhone XR, che aveva un prezzo base di 889€.

Il prezzo di partenza di 839€ è un fattore per portare più persone sul mercato e dare alle persone un altro motivo per aggiornare “, ha detto Cook a Reuters. “In Cina, in particolare abbiamo scelto la fascia di prezzo rilevante a livello locale che erano più simili alle fasce di prezzo con cui abbiamo avuto un grande successo in precedenza.

Cook ha anche detto a Reuters che la guida di Apple per il primo trimestre 2020 si basa sulle forti indicazioni iniziali delle vendite di iPhone 11, nonché sulla continua crescita di dispositivi indossabili e servizi. Cook ha aggiunto che spera che gli Stati Uniti e la Cina risolveranno la disputa commerciale durante il primo trimestre del 2020.

 

 

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!