AppleNews

Apple ha investito miliardi di dollari per migliorare Mappe

Apple, in risposta alle domande di un'indagine congressuale degli Stati Uniti sulle questioni antitrust tecnologiche, ha rivelato di aver investito miliardi di dollari nell'app Mappe.

Apple, Amazon, Facebook e Google hanno tutti fornito risposte alle domande del comitato giudiziario della Camera dei rappresentanti, presentate come parte di un’indagine antitrust in corso nei vari rapporti delle società nel mercato digitale.

Mentre dal processo sono emerse poche nuove informazioni, sono invece emerse una manciata di informazioni sull’attività di Apple. Alla domanda “quanto avete investito su Mappe?“, la società ha risposto “miliardi“.

I dirigenti di Apple in precedenza avevano accennato a un prezzo elevato per il progetto, che in sostanza costruisce un sistema di mappatura da zero, ma le reali cifre non sono mai state dichiarate.

Mappe

Quanti miliardi di dollari sono stati investiti in Mappe non è noto. Per creare la nuova app Mappe, che è stata lanciata insieme a iOS 12, Apple ha raccolto montagne di dati cartografici, di navigazione, di routing e di immagine da piattaforme dedicate come i furgoni. Anni di lavoro sono culminati in un prodotto di mappatura esclusivo per iOS che vanta cartografia altamente accurata, ricche mappe stradali, integrazioni con i mezzi pubblici e altro ancora.

Nuove funzionalità continuano ad essere aggiunte a Mappe, come la modalità Look Around in iOS 13. Simile a Street View di Google, Look Around fornisce immagini a livello stradale per la navigazione nel mondo reale, ma la soluzione di Apple si basa su immagini 3D e altre funzionalità touch per un esperienza più interattiva. Look Around si sta lentamente diffondendo in determinate aree metropolitane.

Apple è stata in gran parte incoraggiata a creare una soluzione di mappatura completa dopo l’imbarazzante lancio di Mappe nel 2012, la prima incursione dell’azienda nel mondo della mappatura dopo aver abbandonato la maggior parte dei servizi Google integrati in iOS 6. Considerato da alcuni un grave errore, Mappe in iOS 6 era inaffidabile e incorporava dati errati, mentre la sua caratteristica di firma – Flyover – soffriva di problemi grafici.

Le critiche sono state così acute che il CEO Tim Cook ha presentato scuse ai clienti frustrati dal software.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!