Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleNews

Apple voleva far rimuovere un tweet contenente la chiave di crittografia iPhone

Apple è stata accusata da ricercatori di sicurezza di aver abusato del Digital Millennium Copyright Act (DMCA) per la rimozione di un tweet.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha recentemente utilizzato il Digital Millennium Copyright Act (DMCA) per convincere Twitter a rimuovere un tweet virale che presentava una chiave di crittografia per iPhone, provocando l’ira della comunità della sicurezza, riporta Motherboard.

Il 7 dicembre, il ricercatore di sicurezza “Siguza” su Twitter ha condiviso una chiave di crittografia che poteva essere potenzialmente utilizzata per decodificare il Secure Enclave di iPhone, che gestisce la crittografia per il dispositivo.

iPhone

Solo due giorni dopo, uno studio legale che collabora con Apple ha inviato un avviso di rimozione DMCA a Twitter, chiedendo la rimozione del tweet. Twitter ha aderito, cancellando il tweet.

Oggi, il tweet è riapparso e Siguza ha affermato che l’affermazione del DMCA è stata “ritirata”. Apple ha confermato a Motherboard di aver prima inviato l’avviso di rimozione e poi ha chiesto a Twitter di ripristinare il tweet.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tuttavia, i ricercatori della sicurezza sospettano che le azioni di Apple siano un tentativo di reprimere la comunità del jailbreak.

 

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.