Notizie

Apple brevetta un iPhone con display “sidewall”

Dispositivi elettronici possono essere forniti con schermi flessibili che sono piegati in modo tale da formare schermi posizionati su livelli diversi del dispositivo.

Un nuovo brevetto Apple ha rivelato la tecnologia che utilizza display flessibili per creare display “sidewall” supplementari in un dispositivo mobile.

Come riportato da Patently Apple, il brevetto si intitola “Dispositivi elettronici con display sidewall” e gli stati astratti:

Dispositivi elettronici possono essere forniti con schermi flessibili che sono piegati in modo tale da formare schermi posizionati su livelli diversi del dispositivo. Gli schermi flessibili piegati possono essere piegati per formare schermi frontali e bordi. I display dei bordi possono essere separati dai display del lato anteriore o da altri display dei bordi utilizzando elementi di alloggiamento con motivo, maschere stampate o dipinte, oppure attivando e disattivando selettivamente i pixel del display associati al display flessibile. I display Edge possono alternativamente funzionare come pulsanti virtuali, switch virtuali o display informativi supplementari rispetto ai display frontali. I pulsanti virtuali possono includere pulsanti trasparenti, obiettivi, componenti di feedback tattili, componenti di feedback audio o altri componenti per fornire un feedback all’utente quando vengono attivati.

display sidewall

Il brevetto è l’ultimo ad essere pubblicato in una serie di progetti simili che mostrano che Apple ha esplorato i modi per incorporare display supplementari nei suoi dispositivi.

Il brevetto si basa essenzialmente su un display flessibile, possibilmente OLED, che potrebbe essere modellato per adattarsi ai bordi di un dispositivo mobile al fine di sostituire le funzioni di input / output di pulsanti come il volume e i pulsanti di blocco sull’iPhone. Invece di più display, Apple sta progettando un display che si piega o si fletta per coprire sia la parte anteriore del dispositivo che la cornice laterale.

In termini di funzione, le parti attive del display possono essere utilizzate per creare controlli dell’interfaccia utente virtuale, come i pulsanti per l’input. Questi pulsanti potrebbero cambiare in base a ciò che stiamo facendo con il nostro dispositivo, come una specie di Touch Bar che troviamo sui MacBook.

Naturalmente, trattandosi di un brevetto, non vi è alcuna garanzia che vedremo mai questa tecnologia in nessuno dei dispositivi Apple.

 

 

 

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button