iPhone SENews

Bloomberg: il successore dell’iPhone SE verrà lanciato a marzo

L'"iPhone SE 2" o "iPhone 9", entrerà in produzione il prossimo mese e verrà rilasciato a marzo.

Secondo un nuovo rapporto di Bloomberg, Apple inizierà la produzione di massa dell’iPhone low cost a febbraio. Il nuovo dispositivo sarà chiamato iPhone SE 2 o iPhone 9.

Il rapporto di afferma che la società si sta preparando a svelare ufficialmente questo iPhone “già a marzo“, con la divisione della produzione tra Foxconn, Pegatron e Winstron.

Anche Bloomberg afferma che il nuovo iPhone‌ sarà simile nel design all’iPhone 8, con un display LCD da 4,7 pollici con cornici superiori e inferiori, un pulsante Home con Touch ID e una fotocamera posteriore a obiettivo singolo, ma sarà dotato di un moderno chip A13 e 3 GB di RAM.

iPhone SE 2

In precedenti rapporti, Ming-Chi Kuo ha affermato che l’iPhone SE 2 / iPhone 9 avrà un prezzo base di $ 399.

Resta da vedere come Apple chiamerà questo iPhone. Mentre Kuo lo ha comunemente chiamato iPhone SE 2, altri rapporti hanno suggerito che si chiamerà iPhone 9, dato il suo posizionamento tra iPhone 8 e iPhone X: componenti più recenti rispetto a quelli dell’iPhone 8, ma senza il design moderno di iPhone X e successori.

Qual è la logica di Apple dietro questo dispositivo? Kuo ha affermato che l’iPhone SE 2 sarà destinato principalmente agli utenti di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, che quest’anno non possono aggiornare a iOS 13. Se Apple spinge quegli utenti verso l’iPhone SE 2 con un processore A13, un numero maggiore di clienti iPhone eseguirà iOS 13 e questi saranno in grado di accedere a nuovi servizi come Apple TV + e Apple Arcade.

Cosa ne pensi dell’iPhone SE 2 / iPhone 9? Come dovrebbe chiamarlo Apple? Facci sapere nei commenti!

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!